Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 11 Dicembre 2017

RIFUGIATI, LA DISOBBEDIENZA DEI PILOTI IN GERMANIA: IL "FATTORE UMANO" NELL'EUROPA DEI MURI In primo piano

Scritto da  Redazione Dic 06, 2017

Il fattore umano, il “coraggio civile”. Sono le variabili impazzite in questa Europa delle frontiere e dei respingimenti. I protagonisti di questa variabile sono i piloti di linea tedeschi. Dopo una richiesta di informazioni da parte della sinistra, il governo ha affermato che “222 voli programmati sono stati fermati da piloti che non volevano partecipare al controverso ritorno dei rifugiati in Afghanistan”, che in alcuni casi è stato considerato un "paese d'origine sicuro", nonostante i continui violenza e repressione in alcune parti del paese.

Dall’inizio dell’anno a settembre sono 85 i rifiuti  che provenivano solo dalla principale compagnia aerea tedesca Lufthansa e dalla sua controllata Eurowings. “Circa 40 hanno avuto luogo all'aeroporto di Dusseldorf, dove le deportazioni controverse sono abitualmente accompagnate da manifestanti sull'asfalto. La maggior parte dei voli cancellati, circa 140, si svolgevano all'aeroporto di Francoforte, il più grande e più importante hub della Germania”.

"La decisione di non trasportare un passeggero – ha dichiarato il portavoce di Lufthansa, Michael Lamberty - viene presa in definitiva dal pilota caso per caso: se ha l'impressione che la sicurezza del volo possa essere compromessa, deve rifiutarsi di trasportare il passeggero", Lamberty è stato citato dalla Westdeutsche Allegeimeine Zeitung come dire.

Secondo Lamberty, i piloti Lufthansa a volte parlano personalmente ai passeggeri che stanno per essere deportati prima del volo. In generale, queste persone sono trattate come normali passeggeri, "hanno un biglietto valido, dopotutto." "Se il personale di sicurezza degli aeroporti ha in anticipo qualche tipo di informazione che indica che una situazione potrebbe degenerare durante una deportazione, può decidere in anticipo di non permettere ai passeggeri di salire a bordo".

(Fonte: www.dw.com)

 

 

L'ultima modifica Mercoledì, 06 Dicembre 2017 11:13
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31