Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Giovedì, 22 Febbraio 2018

Foto M. Scaramuzzino (Redattore Sociale) Foto M. Scaramuzzino (Redattore Sociale)

NASCE L'ALLEANZA DELLE COOPERATIVE DELLA CALABRIA In primo piano

Scritto da  Redazione Gen 24, 2018

Nasce l’Alleanza cooperative italiane della Calabria. Alla presenza degli operatori dell’informazione e di una rappresentanza di addetti ai lavori, nella sede di Unioncamere Calabria a Lamezia, è stato siglato il protocollo d’intesa che ha sancito ufficialmente la nascita della nuova realtà cooperativistica regionale. A firmare il documento Angela Robbe (presidente Legacoop calabria), Mauro Lusetti (Legacoop e co-presidente dell’Alleanza delle cooperative), Ferdinando Verardi (presidente Agci Calabria) e Camillo Nola, presidente Confcooperative Calabria. “I nostri percorsi hanno senso se nascono dai cooperatori stessi – ha sottolineato Lusetti – Autonomia vuol dire capacità di rappresentare noi stessi in un contesto valoriale dove siano presenti gli stessi valori della cooperazione”.

Il presidente nazionale di Legacoop ha poi espresso la necessità che “l’universo cooperativistico abbia delle regole certe. La nostra alleanza – ha poi ribadito – è molto vicina a chi combatte la mafia; non abbiamo nulla a che fare con quelle realtà dove si insinua la criminalità e il lavoro nero”. Per Lusetti, dunque, l’alleanza delle cooperative rappresenta “un fattore di sviluppo sia economico che sociale. L’idea di società che abbiamo – ha asserito Lusetti – è solidale e inclusiva. Uniti possiamo rappresentare qualcosa all’altezza delle aspettative della gente”.

“Grazie per la fiducia che ci avete accordato – ha affermato Robbe – Le cooperative sono un sistema importante in questa regione. L’accordo che oggi formalizziamo è fondato su principi basilari che possono dare un impulso decisivo alla crescita di questa regione”. La presidente calabrese di Legacoop ha ricordato i problemi che il territorio regionale vive da sempre, difficoltà vecchie e nuove di fronte a cui il sistema cooperativistico calabrese ha comunque retto. “Il nostro sistema vanta ormai alcuni decenni di vita – ha fatto notare Robbe – Una realtà vivace e vitale che dà all’intera comunità calabrese un contributo politico importante, nel senso più alto del termine”. La presidente di Legacoop ha poi sottolineato: “Lavoriamo da sempre per lo sviluppo della Calabria; il nostro obiettivo è quello di fare reddito all’insegna della legalità e non rendita. La cooperazione è organizzazione di persone e di obiettivi condivisi, questo il nostro comune denominatore che ci fa stare insieme”.

“Il protocollo siglato oggi – ha puntualizzato Verardi – è un progetto politico, in senso lato, frutto di una unità d’intenti. Vogliamo fare innamorare i calabresi del mondo cooperativistico che funziona in tutto il mondo. Con questa regione vogliamo condividere modelli di successo”. Nola ha evidenziato: “In un Paese come il nostro e in una regione come questa che presenta una miriade di problemi, lo stare insieme si traduce oggi in atti pragmatici grazie all’accordo sottoscritto. Per il rispetto della legalità, la cooperazione può dare un contributo importante: da questo punto di vista ci sentiamo caricati di forti responsabilità. Siamo convinti che sia possibile immaginare e realizzare uno sviluppo diverso per questo territorio”.

Nel corso dell’incontro Lusetti ha annunciato la redazione di un documento con cui il mondo delle cooperative italiane  vorrà interloquire con chi si candida a governare il nostro Paese, dopo le elezioni del 4 marzo prossimo. “Cambiare l’Italia cooperando”, questo il titolo del documento con cui verranno chiamati in causa i big della politica che vogliono conquistare uno scranno in Parlamento. “Non vogliamo essere tirati dalla giacchetta da nessuno – ha commentato Lusetti – Abbiamo il diritto e il dovere di chiedere delle risposte concrete a chi dice di voler governare l’Italia. Vogliamo capire quali obiettivi e quali idee vogliono mettere in campo per la cooperazione”.

(Fonte: Redattore Sociale/Maria Scaramuzzino)

L'ultima modifica Mercoledì, 24 Gennaio 2018 16:05
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Febbraio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28