Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 17 Ottobre 2017

A NAPOLI TORNA LA PASQUETTA SOCIALE

Scritto da  Redazione Mar 23, 2016

Terreni confiscati alla camorra, itinerari culturali e spazi autogestiti. Arriva la proposta gratuita e popolare dal centro alla periferia: diventa ormai tradizione la pasquetta napoletana alla scoperta delle esperienze di recupero e valorizzazione del territorio. Ecco gli appuntamenti principali.

A Napoli sta diventando tradizione la pasquetta sociale. Su terreni confiscati alla camorra, itinerari culturali e spazi autogestiti arriva la proposta gratuita e popolare dal centro alla periferia.

Il Fondo Rustico Amato Lamberti- Selva Lacandona invita a festeggiare sul terreno del bene confiscato alla camorra di Chiaiano e a vivere insieme con noi una giornata in assoluto relax, condivisione e divertimento. Giunta oramai alla quarta edizione, la pasquetta sul fondo si conferma oramai da anni come un'iniziativa cittadina di straordinaria bellezza, che permette a centinaia di cittadini e cittadine di scoprire un pezzo di paesaggio metropolitano completamente sconosciuto e di ammirare la bellezza di una porzione di quello straordinario polmone verde abbandonato e deturpato che è il parco delle colline.

La giornata verrà accompagnata dalla selezione musicale di JRM (Massimo Jovine ) dei 99 Posse, Carmine D'Aniello (O'Rom) e tante altre sorprese nonchè dalle celebrazioni del nupovo anno curdo, il Newroz, per esprimere ancora una volta solidarietà e complicità con la resistenza curda. Sarà presentata e sarà acquistabile la Falanghina Lacandona 2015. ll Fondo dispone di un'area parcheggio molto vasta, una zona dedicata ai bambini con giostre gonfiabili, animatrici e animatori e di un gazebo coperto con tavoli e panche.

Al centro storico

Un anno dopo la sua occupazione, l'ex Opg Je so pazzo a Materdei propone un'intera giornata a misura di bambini e divertimento. Attività per i più piccoli, il campetto di calcio aperto, braciata e musica dal vivo al tramonto. La psquetta è al centro della città ma conteporanemante fuori dal caos urbano, in un luogo occupato e sottratto al degrado, occupando i tre stupendi chiostri con giardini che i ragazzi continuano ripulire e sistemare insieme ai cittadini del quartiere.

Nel rione Sanità anche la domenica di Pasqua, ed eccezionalmente per il lunedì in albis, è previsto l'itinerario turistico de "Il miglio Sacro", a cura della cooperativa sociale "La Paranza". L'itinerario ripercorre l'antica necropoli della Neapolis che oggi è il rione Sanità, quartiere extra moenia situato ai piedi della collina di Capodimonte (nella foto a sinistra le catacombe di San Gennaro).

Il Rione nasconde nel sottosuolo delle vere e proprie città sotterranee dedicate alle sepolture un tempo pagane e poi cristiane. Le ampie ed esclusive architetture sotterranee, gli antichi affreschi e mosaici fanno di questo itinerario un viaggio a ritroso nel tempo. Il visitatore sarà guidato alla riscoperta della tradizione antichissima del culto delle anime, ormai persa nelle memorie popolari. Il tour guidato, conprenotazione obbligatoria, partirà alle ore 9.30 dall'ingresso alle catacombe di san Gennaro in via Capodimonte, 13.

G.M.

@nelpaeseit

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31