Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 21 Novembre 2017

ANCORA UN PREMIO PER IL CORTOMETRAGGIO "MALAMENTI" In primo piano

Scritto da  Cronaca Ott 16, 2017

MalaMènTi  vince il premio "Miglior Cortometraggio 2017" ​ alla IX​ edizione del Galà del Cinema e della Fiction in Campania​, ideato e prodotto da Valeria Della Rocca, diretto da Marco Spagnoli​, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. A giudicare i titoli in concorso una giuria composta dai giornalisti Valerio Caprara, Enrico Magrelli, Tonino Pinto, Alessandro Barbano, gli attori Fioretta Mari, Caterina Murino, Marco Bonini, i registi Cinzia TH Torrini e Riccardo Grandi, il produttore Enzo Sisti e Corrado Matera, Assessore al Turismo Regione Campania. 

​“Ringrazio davvero tutti per questo premio inaspettato, in una manifestazione prestigiosa, che ha voluto dare spazio ad una categoria che merita la giusta attenzione. Il premio dimostra che, anche con poco budget, ma con una idea vincente e originale si può arrivare lontano. Sono stato premiato per la follia e la sperimentazione, ma condivido questo premio con tutti i colleghi in concorso, in quanto penso che ogni forma d’arte, qui rappresentata, ha un pizzico di follia e di sperimentazione”, ha commentato l’attore e regista Francesco Di Leva, che ha ritirato il premio nel corso della serata dedicata alla proiezione dei corti sul grande schermo, presso il Cinema Metropolitan di Napoli. 

I protagonisti

Ciccio “O’ Pazz” e Ciruzzo “Pesce Bello” sono due sanguinari assassini che esercitano violenza sui più deboli. In un clima di dominio tra miserabili, nuovi nemici apparentemente innocui sembrano farsi spazio. Spinta dall’alienazione del luogo, la coppia di malavitosi sviluppa una paranoia anche nei confronti di due animali inermi: Severino l’asinello e Piero il cinghiale. La resa dei conti è vicina.

La trama

Cos’è la sete di potere? Un cruccio o un istinto della natura umana? Cosa possono arrivare a fare due criminali ossessionati dalla smania di prevaricazione e dalla paura di non essere i più forti, nel momento in cui hanno sconfitto tutti gli altri esseri del mondo? Vincere sempre ad ogni condizione fino a non avere più battaglie da combattere. Partendo da questo concetto ho voluto  raccontare la criminalità con ironia ispirandomi al mondo dei fumetti, attraverso una favola rock nera, un mondo disegnato per esasperare il concetto di onnipotenza e assurdità e per generare curiosità ed empatia nello spettatore. Spesso il realismo delle immagini video così nitide e di qualità ci disarma, a differenza del cartone animato che istintivamente genera desiderio di conoscere. (Francesco Di Leva) 

La produzione

MaLa MèNTI è una produzione Terranera s.a.s, in collaborazione con Parallelo 41 produzioni coop, film riconosciuto di interesse culturale con il contributo economico del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo Direzione Generale Cinema

 

L'ultima modifica Lunedì, 16 Ottobre 2017 12:54
Cronaca

Cronaca

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30