Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Giovedì, 22 Febbraio 2018

SCAMBIO INTERNAZIONALE: LA COOPERAZIONE REGGIANA INCONTRA IL SUDAFRICA In primo piano

Scritto da  Redazione Feb 02, 2018

Nei giorni scorsi, la cooperazione reggiana ha incontrato la delegazione della regione sudafricana del Gauteng, presente nella nostra città grazie alla visita ufficiale organizzata dal Comune di Reggio Emilia e Fondazione E35. Questa iniziativa è stata programmata per dare continuità alla missione realizzata nello scorso novembre che aveva al centro progetti di cooperazione sullo sport e sul settore automotive.

Fin da principio, i rappresentanti istituzionali del Gauteng hanno mostrato grande interesse verso la forma di impresa cooperativa, considerata uno strumento efficace e democratico per sviluppare lavoro in diversi settori, come quello agricolo, in grande espansione, quello dei servizi, dell’educazione e della produzione. Tra i delegati, hanno partecipato al tour di incontri, alti rappresentanti del Governo del Gauteng, del Dipartimento dell’Educazione, del Dipartimento dell’Agricolutura, dell’Osservatorio Regionale, e del Dipartimento dello Sport, Arti e Cultura.

La Delegazione accompagnata dalla Fondazione E35, ha incontrato Legacoop, in particolare Matteo  Pellegrini, responsabile ufficio internazionalizzazione, Coopselios (visitando anche il Nido d’Infanzia Aguas Claras) e Coopservice, due realtà cooperative di grande rilievo, non solo locale, nei rispettivi ambiti, quello socio-educativo e quello dei servizi integrati evoluti. Durante il confronto, è emerso come il modello cooperativo che esprime il nostro territorio sia all’avanguardia e rappresenti un’eccellenza imprenditoriale a cui ispirarsi in Paesi anche lontani dove la cooperazione è ancora poco sviluppata. L’essere impresa cooperativa è percepito come reale “vantaggio competitivo” in questi mercati. A questo aspetto  si associa l’intento dei Legacoop di affiancare alla cooperazione internazionale concrete opportunità di business per le proprie associate.

Successivamente la Delegazione ha incontro Quadir, Scuola di alta formazione di Legacoop, in cui si è evidenziata la necessità della formazione manageriale continua, un presupposto per lo sviluppo di competenze e di visione, finalizzate ad accrescere la capacità competitiva e a mantenere vivo lo spirito cooperativo nelle attuali e future classi dirigenti del movimento.

Da qui, l’auspicio e la volontà di proseguire questo cammino che vede Reggio Emilia e la Regione del Gauteng impegnate nello sviluppo di cooperazione e di collaborazioni reciprocamente arricchenti.

 

L'ultima modifica Venerdì, 02 Febbraio 2018 16:06
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Febbraio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28