Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 23 Aprile 2018

ALTRO CHE FANNULLONI: ECCO IDEE GIOVANI DI FVG LABOR

Scritto da  Redazione Feb 25, 2014

Aperta la fase di selezione in entrata, quattro Commissioni al lavoro per valutare i progetti: 154 idee per Fvg Labor. Obiettivo principale è creare percorsi creativi e processi innovativi per la nascita di imprese giovanili con l’intento di rafforzare la reciproca conoscenza e consapevolezza sulle potenzialità.

Chi sostiene che i giovani non abbiano idee, siano svogliati o peggio fannulloni sovente viene smentito dai fatti. Nel nostro caso, anche dai numeri. Ricordate Fvg Labor, il bando per l’imprenditoria giovanile che aveva preso le mosse dal modello di Fab della Cooperativa Itaca (l’incubatore sociale Faber Academy Box, presentato dalla Coop friulana in occasione del Ventennale di fondazione), lanciato qualche mese fa da Upi Friuli Venezia Giulia? I numeri di Fvg Labor sono arrivati e sono decisamente importanti.

Come molti di voi ricorderanno, il bando di Fvg Labor è rivolto a tutti i giovani 18-35 anni residenti o che si trovino in Friuli Venezia Giulia per altri motivi, che abbiano un’idea di impresa ad alto impatto sociale. Obiettivo principale di Fvg Labor è creare percorsi creativi e processi innovativi per la nascita di imprese giovanili con l’intento di rafforzare la reciproca conoscenza e consapevolezza sulle potenzialità, sui punti di forza e debolezza, sulle competenze e le capacità delle persone impegnate nel progetto attraverso la condivisione di un percorso comune. Fvg Labor vuole promuovere progetti e idee che dimostrino di avere possibilità di trasformarsi in impresa e creare una reale occupazione nel tempo. Il 10 febbraio si sono chiusi i termini per presentare le domanda e i numeri sono stati sorprendenti. Quante idee sono arrivate? Tante, per la precisione i progetti presentati sono stati ben 154. A fare la parte del leone la provincia di Udine con 63 progetti, seguono quella di Gorizia con 37, quella di Trieste con 36 e quella di Pordenone che ha registrato ben 18 progetti pervenuti, un numero decisamente eccellente se si considerano le due precedenti chiamate attivate autonomamente da FAB di Itaca nel 2013 e nel 2012.

Sorprendenti anche i numeri relativi ai progettisti, sono infatti 263 gli aspiranti faber e sono così suddivisi: 109 dalla provincia di Udine, 65 da quella di Trieste, 63 da quella di Gorizia e 26 da quella di Pordenone. Altro dato significativo da registrare è quello che riguarda la suddivisione per genere e che vede il genere femminile maggiormente rappresentato rispetto a quello maschile: 142 le progettiste donne, 121 i progettisti maschi. In tutte le province le ragazze che hanno presentato i progetti sono state numericamente maggiori dei ragazzi.

Nel frattempo è già partita la fase 2 ovvero di selezione in entrata: i progetti pervenuti, che avranno soddisfatto i requisiti di ammissibilità, verranno valutati da quattro Commissioni di valutazione, una per Provincia, appositamente istituite e con competenze specifiche in campo imprenditoriale e dell’impresa, ma anche di tipo economico e giuridico. Successivamente verrà avviata la fase 3, quella di Academy: 4 percorsi formativi, uno per ciascuna Provincia del Friuli Venezia Giulia, ai quali potranno accedere un massimo di 28 idee o progetti di impresa (7 per Provincia), per un totale di circa 25 giornate formative distribuite nel periodo tra il 01 marzo e il 15 maggio 2014. La fase 4 sarà quella finale di selezione in uscita e incubazione dei progetti selezionati: al termine delle Academy i progetti verranno nuovamente valutati per la selezione di 4 progetti (uno per Provincia) ai quali verrà assegnato un contributo di 12 mila euro (48 mila euro complessivi messi a disposizione dal bando), e un ulteriore periodo di accompagnamento per l’incubazione e costituzione della start-up, con termine il 30 settembre 2014.

Fvg Labor, promosso da Upi Fvg in stretta collaborazione con le Province di Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Cooperativa sociale Itaca, associazioni Arccs Arci Casa dello Studente, Banda Larga, Eureka, Gap Tricesimo e Lucide, rientra nel quadro di Azione ProvincEgiovani 2013 promossa da Upi e finanziata dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Redazione Friuli

@nelpaeseit

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30