Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 25 Novembre 2017

PORDENONE CHIAMA SCAMPIA: A LEZIONE DAL MAESTRO MADDALONI

Scritto da  Redazione Apr 13, 2015

L'asse Pordenone-Scampia si rinnova nel segno delle buone pratiche nell'ambito delle politiche giovanili e delle possibilità che lo sport e l'operatività di strada offrono in campo educativo, aggregativo e di prevenzione. Martedì 21 aprile dalle 17.30 alle 19 il maestro Gianni Maddaloni della Judo Star Napoli di Scampia sarà ospite a Pordenone

L'asse Pordenone-Scampia si rinnova nel segno delle buone pratiche nell'ambito delle politiche giovanili e delle possibilità che lo sport e l'operatività di strada offrono in campo educativo, aggregativo e di prevenzione. Martedì 21 aprile dalle 17.30 alle 19 il maestro Gianni Maddaloni della Judo Star Napoli di Scampia sarà ospite a Pordenone nella Sala Teresina Degan della Biblioteca civica all'interno di un incontro rivolto agli amministratori delle politiche sociali, ai tecnici e agli operatori delle politiche giovanili, alle associazioni sportive e ai genitori. Modererà la serata Stefano Venuto della Cooperativa sociale Itaca, coordinatore de I Ragazzi della Panchina e del Progetto Top operatività di strada.

Sempre attento alle problematiche della società civile ed in particolare del mondo dei bambini, Maddaloni offre la propria esperienza come tecnico in uno dei quartieri più disagiati di Napoli, Scampia. Oggi la società da lui fondata Ú una delle organizzazioni sportive più prestigiose a livello agonistico e più impegnate a livello sociale. In particolare il "modello Maddaloni" rappresenta un interessante case study per quel che riguarda la presa in carico integrale della famiglia, e non solo del minore, in un contesto territoriale complesso e con situazioni di estrema fragilità economica e sociale.

La serata, organizzata dalla Polisportiva Judo Villanova di Pordenone - che si ritrova in questi principi in quanto nata in un quartiere popolare all'epoca assai disagiato e che anche attraverso lo sport si è poi modificato â€" si inserisce all'nterno delle celebrazioni per il 70° anniversario di fondazione Libertas, ente di promozione sportiva cui la Polisportiva è affiliata.

L'asse Pordenone-Scampia si è aperto già in passato con l'esperienza della Polisportiva Judo Villanova, che da anni collabora con il maestro Maddaloni, e dei Ragazzi della Panchina e con la visita del sindaco Claudio Pedrotti nel quartiere napoletano. Basta ricordare lo spettacolo teatrale "La legge è uguale per tutti", frutto di una collaborazione tra l'Asl Na2Nord di Napoli e l'Ass n.6 di Pordenone, presentato proprio a Scampia e Afragola.

Un ponte che si consolida quello tra Pordenone e Scampia, per riflettere sulle buone pratiche nell'ambito delle politiche giovanili e sulle possibilità che lo sport e l'operatività di strada offrono in campo educativo, aggregativo e di prevenzione. Per valorizzare la portata e l'originalità delle reciproche esperienze, confrontandosi direttamente con chi da anni lavora positivamente e fruttuosamente in questo campo.

Ampio il partenariato coinvolto che vede in prima linea la Polisportiva Judo Villanova con il Comune di Pordenone, che ha concesso il patrocinio all'niziativa, l'associazione I Ragazzi della Panchina e la Cooperativa sociale Itaca con il Progetto Genius Loci, il Progetto Top e il Progetto Pn-School.

La giornata del 21 aprile inizierà fin dal primo mattino, alle 9.30 Gianni Maddaloni interverrà a Cinemazero incontrando oltre 270 tra studenti degli Istituti superiori di Pordenone Pertini e Leo-Major, giovani del Consiglio comunale dei ragazzi del Comune di Pordenone in collaborazione con la associazione Eupolis di Porcia, e alunni delle scuole medie pordenonesi Pasolini e ex terzo Drusin. Alle 15 "Tutti sul Tatamia", allenamento aperto rivolto ai ragazzi delle scuole primarie e delle medie dell'Istituito comprensivo Pordenone sud.

Redazione Friuli Venezia Giulia

@nelpaeseit

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Maggio 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31