Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 20 Giugno 2018

Foto Lisa Tramontina Foto Lisa Tramontina

PORDENONE: LO CHEF STELLATO NELLA CUCINA DEL NIDO FARFABRUCO In primo piano

Scritto da  Redazione Friuli Venezia Giulia Feb 12, 2018

Ieri a Pordenone la stella dell'alta cucina vegetariana vegana Davide Larise è stato eccezionalmente al nido Farfabruco della Cooperativa sociale Itaca a porte chiuse. Si è messo all'opera per creare “Dalla testa ai piedi”, lo speciale show cooking che lo vedrà protagonista oggi dalle 15.15 alle 16.15 in Fiera a Pordenone, della sezione "Cucinare Green" di Cucinare. Per Piacere, Per Mestiere, la 6^ edizione del Salone dell'enogastronomia.

La presenza di Larise al Farfabruco non è casuale. Da sempre attento all'alimentazione sana, naturale ed equilibrata dei bambini, il nido di Itaca promuove da diversi anni "Gastronauti si nasce o si diventa?", il corso di cucina di accompagnamento allo svezzamento per genitori consapevoli la cui prossima edizione è già in calendario per l'8 marzo.

"Per me è un grande piacere essere ospite del Farfabruco e sono molto riconoscente di questa opportunità. A tal proposito - afferma lo chef di Spilimbergo attualmente braccio destro di Pietro Leemann al Joia di Milano, unico ristorante vegetariano vegano stellato in Italia - ringrazio l'amica Paola Baldissera (cuoca del nido pordenonese di Itaca, ndr), ma ringrazio anche Gianna Buongiorno con la quale già l'anno scorso era nata questa collaborazione all'interno di Cucinare che si ripropone anche quest'anno".

A proposito di collaborazioni con il territorio, Davide Larise ricorda quella con Lisa Tramontina, giovane fotografa professionista di Maniago specializzata in matrimoni ma "interessata ad ampliare i suoi orizzonti e il suo operato. Con Lisa (sue le foto allegate, ndr) il food è stato il nostro punto d'incontro e abbiamo iniziato un interessante progetto. Abbiamo previsto quattro distinti set fotografici, uno per stagione, al momento abbiamo realizzato quello invernale, ora attendiamo la primavera. E' ancora presto per dire come si evolverà questa collaborazione, al momento abbiamo iniziato un progetto che ancora non sappiamo dove andrà a finire, può darsi che ci sia un book fotografico, vedremo".

Il futuro prossimo di Davide Larise è ricco di novità. "Ho deciso di terminare a fine marzo la mia esperienza al Joia, mi recherò infatti in Brasile per due mesi per proseguire il progetto iniziato ad agosto scorso, terrò dei corsi di cucina a San Paolo e forse anche in altre città". La novità più grande riguarda, però, il suo rientro in Friuli Venezia Giulia. "A giugno tornerò in Italia, come meta sceglierò Trieste per creare un mio mondo, che potrà essere un ristorante di cucina vegetariana vegana, ma potrò anche pensare di proseguire la mia attività di insegnante e consulente". Quel che è certo è che le porte alle collaborazioni esterne restano sempre aperte a chi sia interessato a sposare questo suo nuovo progetto.

Tornando allo show cooking previsto oggi a Pordenone, quella dello chef stellato spilimberghese sarà una dimostrazione di alta cucina vegetariana senza spreco: "mi servirò di tutte le parti delle verdure - spiega -, comprese le foglie, non ci saranno scarti e ogni componente verrà riutilizzata". Davide Larise creerà una vellutata di topinambur e patata, servita con una frolla integrale alla liquirizia, delle foglie di cavolfiore spadellate, delle chips di bucce di patata e zucca, una gelatina all'arancio e un cappuccio viola marinato al limone.

 

L'ultima modifica Lunedì, 12 Febbraio 2018 10:30
Redazione  Friuli Venezia Giulia

Redazione Friuli Venezia Giulia

Redazione Friuli Venezia Giulia

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30