Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 26 Settembre 2018

Sicilia

Il corteo di solidarietà in nome della pace ha sfilato per le strade fino a Ballarò per Yusupha, il giovane gambiano ferito da un colpo di pistola. Il sindaco Orlando: "Vive Palermo se vive Ballarò".
Pronto soccorso sociale e un presidio di accoglienza per presone lgbti in difficoltà. Queste la attività che si terranno nei due immobili confiscati ai clan a Acqualadroni e Mili Marina. "Questa notizia testimonia un lavoro culturale importante che già da…
A tre mesi dal provvedimento della Giunta, anche il Consiglio comunale ha dato l'ok alla delibera che prevede una quota del 25% riservata nell'assegnazione dei beni confiscati per questi nuclei familiari. Un passo importante, ma sono ancora incerti i tempi…
L'iniziativa è del Centro Pio La torre, che ha già raccolto oltre 15 mila firme. Il presidente Vito Lo Monaco: "Il rifiuto di prendere in considerazione una proposta di legge dal basso produce un silenzio assordante che non sarà facilmente…
A bordo della splendida imbarcazione "La Clara" offrono emozionanti visite guidate lungo la costa, da Solunto ad Aspra. Intervista a Pietro Roccapalumba, socio della cooperativa Gorgonia.
La denuncia è della Caritas: è ormai definita la prassi di accompagnare i migranti presso stazioni dei treni o dei bus perché adempiano 'volontariamente' all'invito a ritornarsene in patria entro il termine di 7 giorni da Fiumicino.
L'iniziativa è promossa dall'Associazione Accoglienza e Solidarietà in collaborazione con istituzioni, organizzazioni ed enti del territorio e sostenuta dalla Fondazione Con Il Sud: si scelgono tra gli scaffali i prodotti di cui si ha bisogno, sia freschi che a lunga…
Appello-denuncia delle organizzazioni sociali e religiose della Sicilia che denunciano la situazione di Lampedusa. "Decine di persone giunte a Palermo dall'isola hanno in mano solo un decreto di respingimento differito che intima di lasciare il territorio italiano dalla frontiera di…
Cooperative sociali: centinaia di progetti finanziati dall'Europa a rischio per ritardi della Regione e migliaia di minori e disabili abbandonati a loro stessi. Legacoop e Confocooperative sul piede di guerra dopo l'incontro a Palazzo d'Orleans.
Legacoopsociali e Federsolidarietà Sicilia chiedono al governo regionale: "serve richiesta proroga alla rendicontazione p.o.fesr sicilia 2007/2013 e sblocco pagamenti per servizi di welfare". Oggi la manifestazione davanti Palazzo d'Orleans.
  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Settembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30