Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 11 Dicembre 2017

VALNERINA: DOPO IL SISMA UNA COOPERATIVA "PER AMORE DELLA TERRA"

Scritto da  Redazione Lug 17, 2017

Gli imprenditori agricoli della cittadina terremotata insieme per una rinascita del territorio. Sono eccellenze che hanno qualcosa da dire, frutto di un lavoro creativo e dell'impegno di generazioni, che descrivono per intero il contesto socio-culturale dove sono state realizzate.

E' stata presentata presso La Reggia Hotel di Cascia (venerdì 14 luglio) la "Cooperativa Agricola Città di Cascia" formatasi dall'unione delle aziende di questo piccolo comune della Valnerina. Gli imprenditori del luogo, dopo il sisma del 30 Ottobre 2016 uniti dall'amore per la propria terra, hanno deciso di mettere a disposizione le proprie competenze per qualificare, sostenere e promuovere il territorio e tutto quello che lo può far rinascere.

Attraverso i prodotti la cooperativa vuole raccontare la storia dei luoghi, delle loro risorse naturali e culturali; la qualità delle materie prime, rappresentate non solo dalle caratteristiche del prodotto stesso, ma anche dalle tecniche di preparazione che rappresentano l'esperienza degli agricoltori e degli artigiani. Sono eccellenze che hanno qualcosa da dire, frutto di un lavoro creativo e dell'impegno di generazioni, che descrivono per intero il contesto socio-culturale dove sono state realizzate.

"A seguito del sisma -dice Damocle Magrelli presidente della cooperativa- si è mostrata tutta la debolezza del sistema economico della Valnerina, per cui allargare le opportunità di lavoro legate al mondo dell'agricoltura, che dalle nostre parti è sempre stato un mondo attivo e produttivo, far si che tutto ciò possa diventare sistema e creare le condizioni di maggiori opportunità per gli imprenditori agricoli."

All'evento presenti il Sindaco di Cascia Mario del Carolis, il Presidente della Cooperativa Damocle Magrelli, il Vice presidente Legacoop Umbria Vladimiro Zaffini, Andrea Radicchi responsabile ANCA Umbria e l'Assessore all'Agricoltura della Regione Umbria Fernanda Cecchini che ha dichiarato: "È una terra che non ha solo Santa Rita, ma che quotidianamente ha centinaia di persona che si adoperano perché queste colline queste montagne continuino ad avere un presidio e danno la grande possibilità di avere produzioni di qualità in Umbria in Italia e nel Mondo"

I progetti della Cooperativa sono molteplici ed ambiziosi, in primis favorire le produzioni alimentari dando una nuova immagine e visibilità alle eccellenze prodotte in questo angolo di terra dell'Umbria, realizzare una nuova forma di autosufficienza economica, creare posti di lavoro e entrare in nuovi mercati altrimenti irraggiungibili se la sfida non avesse alla base l'unione e la condivisione. La cooperativa manterrà la sua visione sempre rivolta al sociale e alla socialità, devolvendo una parte del ricavato alla ONLUS "Cascia con Amore" che raccoglie fondi per sostenere progetti di interesse pubblico per Cascia.

Il brand "Cooperativa agricola città di Cascia" è nato con l'idea di rappresentare i valori di questo territorio, valori antichi che potranno essere tramandati grazie alla riconoscibilità del marchio. Questi territori riusciranno a rifiorire così come auspica il logo, più belli e fulgidi che mai, grazie agli abitanti, alle risorse, ma anche a chi contribuirà alla riuscita di questo progetto sostenendo la Cooperativa e acquistando questi prodotti di eccellenza umbra.

"Legacoop è al fianco di questa impresa -dice Vlamiro Zaffini Vice Presidente di Legacoop Umbria- ne condivide spirito e finalità, e farà tutto quello che è nelle sue possibilità per agevolare lo sviluppo della cooperativa."

Redazione Umbria

@nelpaeseit

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31