Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 11 Dicembre 2017

LEGAMI E BENI COMUNI: A PORTOGRUARO IL TERZO SETTORE TRA I BANCHI In primo piano

Scritto da  Redattore Friuli Venezia Giulia Ott 12, 2017

Partirà domani 13 ottobre alle 14.30 nella sede del Polo Universitario di Portogruaro "Legami di corresponsabilità. Sviluppo di comunità e rigenerazione di beni comuni", il corso di perfezionamento universitario destinato a educatori, operatori sociali e professionisti del terzo settore. Ad organizzarlo il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Trieste in collaborazione con la Cooperativa sociale Itaca di Pordenone, la rivista Animazione Sociale del Gruppo Abele di Torino, la Fondazione Portogruaro Campus e il Centro Servizi Volontariato del Friuli Venezia Giulia. Da ottobre a dicembre 2017, si terranno 16 giornate di studio e 8 moduli di lavoro articolati in nuclei tematici, con percorsi d'aula seminariali e laboratoriali, e percorsi di ricerca sul territorio attraverso Project Work in servizi o progetti esistenti.

Nello sviluppo di reti di comunità, le funzioni dell'operatore, fondate soprattutto su processi relazionali, sono quelle di ri-conoscere e connettere le molteplici competenze e i saperi esistenti, di favorire forme di cittadinanza attiva, di mettere in atto azioni di accompagnamento per l'implementazione del capitale sociale, di attivare generatori di cambiamento. Ciò consente di facilitare l'emersione e la valorizzazione delle ricchezze e delle potenzialità dei territori, il cui fine è di promuovere il benessere e la qualità della vita delle persone e delle comunità nel loro insieme.

Il corso intende proporsi come un'opportunità per approfondire la dimensione del pensiero e quella dell'agire legate a tematiche di indubbia complessità e allo stesso tempo di grande interesse sul piano culturale, strategico, metodologico. Si tratta di un percorso rivolto a chi è già attivo sul territorio con ruoli operativi, nonché a chi rivolge la sua attenzione a tali tematiche con l'obiettivo di accrescere conoscenze e capacità in vista di futuri impegni professionali.

Il lavoro d'aula darà quindi spazio sia ad approfondimenti con gli esperti riguardanti approcci teorici, pratiche, strumenti e tecniche, sia ad attività laboratoriali, ad esperienze significative, a un confronto fra tutti i partecipanti. Gli 8 moduli del corso si articoleranno in nuclei tematici per ciascuno dei quali interverranno esperti nel campo del lavoro di comunità e della formazione sociale ed educativa. L'intera esperienza formativa verrà accompagnata e sostenuta da figure di coordinamento del processo formativo e di tutor. A tutti gli iscritti sarà data la possibilità di costruire e realizzare un Project Work in un servizio/progetto territoriale con il supporto dello staff di progetto.

L'avvio è previsto il 13-14 ottobre con la presentazione del corso e patto formativo a cura del prof. Matteo Cornacchia dell'Università di Trieste, di Willy Mazzer della Cooperativa Itaca e del prof. Franco Santamaria, docente a contratto presso l'Università di Trieste. Il calendario delle giornate successive sarà organizzato in due parti, a loro volta strutturate per temi conduttori. La prima parte su "I quadri di riferimento" prenderà avvio il 20-21 ottobre e si concentrerà sulla comunità, il 27-28 ottobre sulla responsabilità, il 10-11 novembre sulla politica e la partecipazione. La seconda parte verterà su "I processi di lavoro" e partirà il 17-18 novembre concentrandosi sulla politica come tema conduttore, il 24-25 novembre sulla comunità educante, l'1-2 dicembre sulla responsabilità del facilitatore dei processi.

Il 15-16 dicembre una prima giornata dedicata a esperienze significative su politica e buone pratiche, ed una seconda sul bilancio degli apprendimenti, la valutazione dell'esperienza formativa e la presentazione dei Project Work. I partecipanti, infatti, verranno suddivisi in piccoli gruppi che svilupperanno Project Work all'interno di organizzazioni e contesti lavorativi in cui si stiano attuando o progettando processi di lavoro di comunità, sezione di lavoro che arriverà sino alla conclusione del percorso, prevista a febbraio 2018.

Tutti gli incontri si svolgeranno nella sede del Polo Universitario di Portogruaro il venerdì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 e il sabato mattina dalle 9 alle 13. Il corso prevede l'attribuzione di 12 CFU (4 dei quali di costruzione di un Project Work a conclusione del percorso) e di un attestato finale.

 

L'ultima modifica Giovedì, 12 Ottobre 2017 16:12
Redattore Friuli Venezia Giulia

Redattore Friuli Venezia Giulia

Redazione Friuli Venezia Giulia

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31