Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 22 Settembre 2018

Sul calendario degli inceneritori italiani c’è una data cerchiata in rosso: 5 luglio 2018. Da oggi, infatti, scatta in tutta l’Unione europea l’applicazione del nuovo regolamento comunitario che riguarda la classificazione della pericolosità dei rifiuti per l’ambiente (il 2017/997). E in quanto regolamento, le sue pagine vanno prese alla lettera da tutti gli Stati membri. Italia compresa.

Per le scorie e le ceneri pesanti prodotte dagli impianti di incenerimento potrebbe essere una rivoluzione: applicando i criteri del regolamento, infatti, da rifiuto “non pericoloso” potrebbero risultare rifiuto “pericoloso”. Con conseguenze tutte da verificare sui costi per le aziende.  È l'inchiesta del nuovo numero di Altreconomia, quello di Luglio 2018

 

Nello stesso numero: 

– Dalla parte giusta del mare. I volti e le storie di chi aiuta i migranti in Grecia in un imperdibile reportage

– Gli ultimi americani: viaggio tra le disuguaglianze a stelle e strisce, dove 40 milioni di persone vivono in condizioni di povertà

– Derivati: tra banche ed enti locali la partita è ancora aperta. Forse. Una decisione europea potrebbe riaprire contenziosi;

– Inquinamento da Pfas: facciamo il punto sullo stato dell’arte delle analisi in Veneto. Nell’area di Vicenza, Verona e Padova, esposta alle sostanze chimiche della Miteni, vivono oltre 800mila persone

– Ecco i protagonisti dell’agricoltura del futuro: giovani e appassionati, eredi delle conoscenze delle vecchie generazioni pioniere del biologico e della filiera corta;

– Disabilità: un futuro indipendente a due anni dalla legge sul “Dopo di noi”. I nuovi progetti che in Italia accolgono la scelta di vita delle famiglie con figli con disabilità;

– Buio in strada: così il cinema si riprende lo spazio nelle città. Mentre le 1.204 sale cinematografiche italiane continuano a perdere spettatori, si moltiplicano le iniziative per organizzare proiezioni in spazi insoliti;

– Le signore del disarmo: doppia intervista al Nobel per la pace 2017 (Beatrice Fihn, coordinatrice della campagna ICAN) e all’Alto rappresentante Onu, Izumi Nakamitsu;

– L’Europa dei festival. Le grandi rassegne sembrano non conoscere crisi. Ecco le proposte dell’estate, tra formule diverse e sperimentazioni (non sempre commerciali);

– L’universo ai nostri occhi. Intervista allo scienziato italiano Paolo Conconi sulle prossime tappe dell’astrofisica.

 

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Settembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30