Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Domenica, 27 Maggio 2018

L’Ictus cerebrale è tra le prime tre cause di morte e la prima causa di disabilità nell’adulto, con pesante impatto sociale e devastante impatto familiare. In Europa nel 2015 i costi stimati per la sola assistenza sanitaria diretta all’Ictus sono di circa 20 miliardi di euro, mentre i costi indiretti, nell’ordine di altri 25 miliardi di euro (dati World Stroke Organization). Il Proclama 2017 della “World Stroke Organization” , ribadisce che: “Le Stroke Unit hanno da lungo tempo dimostrato il loro valore”, rivelando la capacità di ridurre la mortalità del 3% e la dipendenza del 5%.

In Campania, laddove ogni anno si verificano circa 9000 nuovi casi di ictus ischemico e 3000 ictus emorragici e la mortalità per ictus risulta essere la più alta d’Italia (18 vs. 13/10.000), non è stata ancora realizzata la Rete Tempo Dipendente per l’Ictus Cerebrale. I dati in nostro possesso dimostrano che la mancata attuazione della Rete Ictus, è uno dei fattori a cui riferire i circa 5.500 decessi e le 14.500 disabilità evitabili, registrate negli ultimi 10 anni.

ALICe richiama l’attenzione dei decisori politico-istituzionali sulla possibilità di ridurre mortalità e disabilità causate dall’Ictus, intraprendendo un percorso virtuoso dalla prevenzione, all’assistenziale in fase acuta, alla riabilitazione, attuando quanto già ben disegnato dal Piano Ospedaliero 2016-2018, ed alla positiva ricaduta sia sul versante sociale che quello economico.

Per approfondire questi temi di speciale rilevanza sociosanitaria, ALICe, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università “Federico II”, ha organizzato la: Giornata di Studio e Proposte Interdisciplinare ‘’Ictus CerebraleRazionalizzazione dei Percorsi di Cura per un Efficace Ricaduta SocioEconomica” che si svolgerà Venerdi 27 aprile 2018, ore 9-13 presso l’Aula Azzurra Complesso Universitario Monte Sant’Angelo, Via Cinzia, 26 – Napoli. La partecipazione è gratuita ed è previsto l’accreditamento ECM per le figure mediche e professionali fino ad esaurimento posti

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Maggio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31