Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 18 Luglio 2018

PASQUA PER CHI VIVE IN STRADA: LE INIZIATIVE A MILANO E NAPOLI In primo piano

Scritto da  Cronaca Mar 28, 2018

Le festività sono un momento di relax per le persone e per le famiglie. Per chi vive in strada, invece, si ripropone il momento più cronico di abbandono e solitudine. In diverse città il volontariato e le amministrazioni comunali propongono alcune iniziative per i senza dimora, ecco quelle che saranno messe in campo a Milano e Napoli.

Milano

Messa e festa di Pasqua per i City Angels in Stazione Centrale: l’evento si svolge sabato 31 marzo a mezzogiorno presso la sede dei City Angels in Sottopasso Mortirolo, nel tunnel sotto la Stazione che collega Via Tonale con Via Pergolesi. A mezzogiorno si inizia con la S. Messa, celebrata da Mons. Franco Buzzi. Dopo il Padre Nostro, recitato tenendosi tutti per mano, ci sarà una preghiera musulmana da parte degliimam Mohsen Mouelhi e Khaled Elhediny.

Seguirà, alle ore 12,30, la distribuzione di colombe, uova di Pasqua, dolci e bevande, tutto rigorosamente vegetariano in segno di amore per gli animali, realizzato in collaborazione con Coop Lombardia; e la musica dal vivo del cantautore cristiano Giacomo Celentano, figlio del grande Adriano.

Rosario Pantaleo, Presidente della Commissione sicurezza, porterà il saluto del Comune di Milano, mentre Stefano Bolognini, neo Assessore al Welfare, porterà quello della Regione Lombardia. Saranno presenti Daniela Javarone, madrina dei City Angels, il comico e attore Stefano Chiodaroli, testimonial dei City Angels, e la grafologa Candida Livatino.

Il fondatore dei City Angels, Mario Furlan, invita i milanesi a partecipare a questo momento di solidarietà e spiritualità. Magari portando una colomba o un uovo di cioccolato, da donare a un senzatetto: "Per vivere insieme il vero spirito della Pasqua".

Napoli

Si terrà per la prima volta a Napoli, sabato 31 marzo, il “Pranzo di Solidarietà” di Pasqua co-organizzato dall'Assessorato al Welfare e dalla Mostra d'Oltremare, che metterà a disposizione i suoi spazi per accogliere circa mille senza dimora. “Napoli” – spiega l'assessore Roberta Gaeta – “si conferma capitale della solidarietà. Grazie alla Mostra d'Oltremare, apriamo non solo il cuore ma anche gli spazi a tutti i cittadini, soprattutto in difficoltà.

L'Assessorato al Welfare ha coordinato la Rete della Solidarietà che ha immediatamente risposto all'appello, dimostrando ancora una volta grande sensibilità e disponibilità". Un appuntamento che ritorna: ""Già durante l’organizzazione del pranzo della vigilia di Natale - conferma il presidente della Mostra d'Oltremare Donatella Chiodo -  era nata l’idea di non fermarsi a quel momento. Così cisiamo organizzati e siamo di nuovo qui, pronti ad accogliere 1000 persone che vivono in condizioni difficili".

Rafforza il concetto Giuseppe Oliviero, consigliere delegato di Mostra d'Oltremare che sottolinea "la risposta positiva di tante aziende e associazioni che forniranno tutto il necessario per una nuova giornata di gioia per chi vive in condizioni difficili e celebrerà la Pasqua in Mostra, salutando anche l'arrivo della primavera." Anm ed Eav garantiranno gratuitamente  i mezzi per il trasporto degli ospiti per e dalla Mostra d'Oltremare.

 

L'ultima modifica Mercoledì, 28 Marzo 2018 11:40
Cronaca

Cronaca

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31