logo nelpaese

A TRIESTE TORNA IL LUNATICO FESTIVAL

Si alterneranno artisti emergenti e talenti di rilievo nazionale e internazionale, spettacoli comici, reading, teatro d'impegno civile, concerti dal vivo e incontri con l’autore. Dal I luglio al 9 settembre.

 

 

Un ricco cartellone di eventi, a fruizione gratuita, da sabato 1 luglio fino a sabato 9 settembre, articolato nelle sezioni musica, teatro e narrazione. 35 appuntamenti nella splendida cornice del Parco culturale di San Giovanni, storico luogo di innovazione e cambiamento. Si alterneranno artisti emergenti e talenti di rilievo nazionale e internazionale, spettacoli comici, reading, teatro d'impegno civile, concerti dal vivo e incontri con l’autore, dando vita a un festival che fonde ironia e satira, propone occasioni di svago e opportunità di riflessione, concerti e momenti di sperimentazione culturale.

Una direzione artistica collettiva quella del gruppo del Pupkin Kabarett, affiancato da altre collaborazioni per quanto riguarda il percorso delle “Narrazioni”. Il percorso live di musica e teatro (curato da Alessandro Mizzi e Laura Bussani) "In questa edizione il cartellone prenderà una forma più impegnata e coerente, ma allo stesso tempo diversificata nelle tematiche e nei generi. Apriremo anche una nuova piccola finestra in collaborazione con Bonawentura/Teatro Miela "Sguardi Incrociati" a cura di Massimo Navone, il nuovo progetto di narrazione del territorio dedicato a Trieste. Siamo arrivati alla quarta edizione e “Lunatico” è già un rifermento importante per l'attività culturale che Trieste offre durante il periodo estivo" - spiega Mizzi.

Nel cartellone di questa edizione nomi di rilievo e occasioni imperdibili, dall’incontro con Diego Bianchi a Ornella Vanoni, dai Sick Tamburo al Management del Dolore Post Operatorio, da Flavio Oreglio all’immancabile compagnia del Pupkin che si cimenterà in una nuova avventura dedicata al vino di confine. Forte il legame con la comunità e l’impegno sociale e solidale: Lunatico Festival accoglie al suo interno la festa di chiusura della Giornata mondiale del rifugiato, dedica appuntamenti a Medici Senza Frontiere e Amnesty International.

Ma non solo. Due importanti novità caratterizzano l'edizione di quest'anno: il Lunatico Comics Festival e un cartellone itinerante.

“Siamo arrivati al quarto anno, la sfida di organizzare un festival per la città si rinnova – spiega Fabio Inzerillo, presidente della cooperativa sociale La Collina – nella consapevolezza che le attività culturali siano irrinunciabile leva di sviluppo ed elemento di coesione per una comunità. Abbiamo deciso addirittura di rilanciare; quest'anno avremo anche il "Lunatico Comics Festival" e alcuni appuntamenti li porteremo anche in altre città della regione e nella vicina Slovenia. Ovviamente Il format continua ad essere “lunatico”, ironico ed eccentrico, ma poggia su un’attenta ricerca di espressioni artistiche capaci di valorizzare il territorio e diventare cosi stimolo, fonte di crescita, ma soprattutto momento di incontro confronto e spesso anche di riflessione”

Due giorni, 8 e 9 settembre, al Parco di San Giovanni di Trieste, con quattro autori di fumetti che rappresentano tre generazioni del fumetto italiano, dal “veterano” Otto Gabos (Frigidaire, Cyborg, Nova Express) alla giovanissima Cristina Portolano (“Quasi signorina”), dall’epoca delle riviste di fumetto d’autore al fenomeno del giornalismo a fumetti con Gianluca Costantini e Claudio Calia. Appuntamenti, dediche, book review per due giorni all’insegna delle nuvole disegnate!

Lunatico Festival è entrato a pieno titolo nell’offerta culturale regionale. L’edizione 2017 avrà un calendario itinerante: eventi non solo a Trieste ma anche a Udine, Gorizia e Pordenone, Muggia e Sgonico, a cui si aggiunge una serata oltre confine a Koper.

Il Lunatico Festival è un progetto della cooperativa sociale La Collina, realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in partnership con ASUITS, ASS 2 Bassa Friulana – Isontina, Comune di Muggia, Bonawentura/Teatro Miela, C.O.S.M., ICS, Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin, European Alternatives, Legacoopsociali, Manifetso 2020; in collaborazione con Medici Senza Frontiere, Cooperativa Reset, Cooperativa Arcobaleno, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Trieste.

Redazione

@nelpaeseit

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop