logo nelpaese

"IL GRINTA" ALZA LA COPPA DEI MONDIALI ANTIRAZZISTI

La società felsinea, affiliata alla Uisp, succede agli scozzesi dell'United Glasgow, ed è stata premiata per il suo impegno nello sport popolare. Anche Damiano Tommasi, presidente del sindacato dei calciatori, è sceso in campo a Castelfranco Emilia.

 

 

Sono i bolognesi dell'associazione sportiva dilettantistica "Il Grinta" i vincitori della Coppa Mondiali Antirazzisti, assegnata a Bosco Albergati (Mo) durante la giornata conclusiva della XXI edizione dell'omonima manifestazione.

La società felsinea, affiliata alla Uisp, succede agli scozzesi dell'United Glasgow, ed è stata premiata per il suo impegno nello sport popolare: in particolare, negli ultimi anni ha dato vita sul territorio al torneo "Dimondi", in grado di coinvolgere attraverso diverse discipline sportive le categorie sociali più svantaggiate. La Coppa Mondiali Antirazzisti viene assegnata ogni anno al gruppo che durante tutto l'anno si è impegnato in attività di inclusione sociale attraverso lo sport.

"Un'edizione dei Mondiali dalla partecipazione straordinaria, non solo sul campo ma anche durante i vari dibattiti organizzati a margine delle gare - ha detto il Presidente Nazionale Uisp, Vincenzo Manco, a margine delle premiazioni della grande festa di sport e integrazione dei Mondiali Antirazzisti, che ha visto protagonisti 4 mila giovani da tutto il mondo -. I ragazzi arrivati qui dimostrano come l'antirazzismo sia vivo: la Uisp continuerà a costruire ponti e occasioni di coesione sociale".

Anche Damiano Tommasi, presidente del sindacato dei calciatori, è sceso in campo a Castelfranco Emilia: "L'Assocalciatori partecipa ogni anno a questa manifestazione perchè interpreta efficacemente un'espressione conosciuta ma poco sbandierata del calcio, essere un'attività inclusiva, che abbatte le barriere e supera i confini”.

 

 

Redazione

@nelpaeseit

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop