logo nelpaese

IL NORD-EST ILLUMINA IL FUTURO DEI SUOI BAMBINI CON ITACA

 

 

 

La Cooperativa sociale Itaca aderisce alla campagna nazionale "Illuminiamo il Futuro" lanciata da Save the Children per superare la povertà educativa che riguarda in Italia oltre 1 milione di bambini. Ben 17 gli eventi previsti dal 3 al 9 aprile tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, 10 i servizi di Itaca coinvolti a partire dal nuovo Punto Luce di Marghera – gestito da Save the Children in collaborazione con la Cooperativa sociale friulana -, 7 Centri di aggregazione giovanile tra Bassa friulana e area trevigiana, oltre alla Comunità educativa diurna per minori Tal Grim di Ronchis (Ud) e ai servizi per la disabilitàdi Villa Lorenzini a Villa Santina (Ud) in Carnia.

In Italia, sottolinea Save the Children, oltre 1 milione i bambini vive in povertà assoluta, senza beni e senza servizi indispensabili per condurre una vita quotidiana accettabile e senza la possibilità di costruirsi un futuro. O anche solo di sognarlo. Ma l'educazione può illuminare il loro futuro. Questo il senso della campagna nazionale che dal 3 al 9 aprile aprirà uno squarcio di luce per illuminare il futuro dei bambini che soffrono di povertà educativa.

Una mobilitazione, quella lanciata da Save the Children su tutto il territorio nazionale, subito sposata e fatta propria dalla Cooperativa sociale Itaca, perché nessun bambino dovrebbe essere privato dell'opportunità di mangiare adeguatamente, di andare a scuola con tutti i libri, i quaderni e l'astuccio, di leggere un libro o di giocare in uno spazio sicuro.

In Veneto a fare la parte del leone sarà il nuovo Punto Luce di Marghera, realizzato da Save the Children in collaborazione con il Comune di Venezia all'interno dell'ex Scuola Dario e Federica Stefani in via Don Orione 1, nato in uno dei quartieri a maggior rischio di fragilità ed esclusione sociale della città di Venezia. Il Punto Luce, finanziato da Save the Children nell'ambito della campagna nazionale per il contrasto della povertà educativa "Illuminiamo il Futuro" lanciata a maggio 2014, è gestito dall'Organizzazione stessa in collaborazione con la Cooperativa sociale Itaca.

Particolarmente ricca la programmazione: lunedì 3 aprile e giovedì 6 aprile dalle 17 alle 18.15 KARATE INSIEME, all'interno del Punto Luce assieme a Shin Bu Khan associazione di arti marziali, verranno offerte delle lezioni gratuite di avvio al Karate; martedì 4 apriledalle 17 alle 18.15 LABORATORIO ARTISTICO STICKERS ovvero un invito a realizzare insieme decorazioni e adesivi murali; mercoledì 5 aprile dalle 16.30 alle 18 TEATRO, MUSICA E BURATTINI con la Compagnia del sonno perso, la prima parte prevede un piccolo spettacolo di burattini per i più piccoli seguito da un'ora di invito alla musica per tutti; venerdì 7 aprile dalle 17 alle 18.15 ESPLORIAMO IL FITO ORTO, partenza dal Punto Luce alle 17 tutti assieme per esplorare i luoghi vicini e osservare con nuovi occhi il Fito Orto di Marghera.Sabato 8 aprile grande apertura straordinaria del Punto Luce di via Don Orione 1, dalle 15 alle 19 laboratori di percussioni con materiali di riciclo e djset, animazioni, teatro e molto altro, tutto ad entrata libera con amici, genitori e chiunque voglia parteciparvi.

Per restare in Veneto, ecco gli altri servizi della Cooperativa Itaca coinvolti. Il 5 aprile dalle 16.30 alle 18.30 a Santa Lucia di Piave(Tv) in via Foresto Est 1 IN LUDOTECA... OGNI COSA È ILLUMINATA!, teatrino con luci ed ombre per raccontare ai bambini 6-11 anni le testimonianze di coetanei che vivono in povertà e stimolare domande, collegandosi anche a loro esperienze di vita.

Il 6 aprile dalle 15 alle 18 a Godega di Sant'Urbano (Tv) in via Marconi ART & FUTURE, i ragazzi del Centro giovani, adolescenti in età 11-25 anni, realizzeranno - coinvolgendo i coetanei del territorio - dei pannelli colorati che diano spazio e colore alla loro creatività, i pannelli saranno poi esposti in mostra permanente presso i locali del Centro giovani.

In Friuli Venezia Giulia, Bassa friulana e Carnia illumineranno il futuro dei bambini grazie alla Comunità educativa Tal Grim di Ronchis, ai 5 Centri di aggregazione giovanile di Torviscosa, Marano Lagunare, Carlino, Porpetto e Muzzana del Turgnano, e aVilla Lorenzini a Villa Santina: il 3 e 9 aprile dalle 13.30 alle 18 LABORATORIO MULTIMEDIA: IO E INTERNET alla Comunità educativa diurna Tal Grim in vicolo dei Brazzit 6 a Ronchis (Ud), ovvero tutto quello che passa tra noi e la rete tra svago, studio, relax e curiosità; sempre il 3 aprile dalle 16 alle 17 SPORTELLO INFORMATICO PER RAGAZZI E ANZIANI al Centro giovani di Carlino (Ud) in via Marano, un momento di scambio intergenerazionale in cui i giovani insegneranno agli anziani le arti tecnologiche e digitali; il 4 e 6 aprile dalle 15 alle 17 LABORATORIO DI GIOCHI DA TAVOLO al Centro giovani di Torviscosa (Ud) in piazzale Marinotti, laboratorio di giochi da tavolo per stimolare la partecipazione e la socializzazione tra i ragazzi che frequentano il Cag.

Il 4 e 6 aprile dalle 14 alle 16 in Carnia, il servizio Villa Lorenzini, che si rivolge anche a ragazzi disabili, proporrà in via Cesare Battisti 50 a Villa Santina (Ud) un CORSO DI CERAMICA per attivare e migliorare le abilità manuali e per stimolare lo sviluppo delle abilità artistiche e relazionali, tutto all'interno di un più ampio progetto rivolto allo sviluppo delle autonomie. Sempre il 4 aprile dalle 15.30 alle 17.30 LABORATORIO DI NAIL ART in via Corridoni 1 a Porpetto (Ud), perché anche prendersi cura delle unghie può diventare preziosa occasione creativa e di socialità al Centro di aggregazione giovanile Il Muretto.

Il 5 aprile dalle 14 alle 16 LABORATORIO DI ARTETERAPIA in via Cesare Battisti 50 a Villa Santina (Ud) nella sede di Villa Lorenzini,inserito all'interno di un più ampio percorso orientato allo sviluppo delle autonomie e rivolto a persone disabili; ancora il 5 aprile dalle15.30 alle 17 LABORATORIO DI ORIGAMI E PAPER TOYS al Centro giovani Stanzute in via Circonvallazione 6 a Muzzana del Turgnano (Ud), laboratorio artistico e creativo rivolto ai ragazzi che frequentano il Centro giovani, ma anche a bambini e famiglie della comunità; mentre dalle 16 alle 18 TORNEO DI PALLAMANO A SQUADRE MISTE nella palestra comunale di via Serenissima a Marano Lagunare (Ud): iragazzi della Comunità Tal Grim di Ronchis parteciperanno al Torneo di pallamano organizzato dal Centro di aggregazione giovanile di Marano Lagunare, il torneo sarà a squadre doppiamente miste, ragazzi e ragazze, maranesi e "talgrimesi", l'obiettivo principale è favorire l'integrazione sociale e l'inclusione attraverso una pratica sportiva minore e meno conosciuta.

Il 6 aprile dalle 16 alle 17.30 LA MAGICA FABBRICA DELLE UOVA al Centro giovani di vicolo della Latteria n.5 a Carlino (Ud), laboratorio artistico creativo che coinvolgerà i ragazzi che frequentano il Cag, ma anche bambini e famiglie della comunità.

Redazione Friuli Venezia Giulia

@nelpaeseit

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop