logo nelpaese

COOP SOCIALI E P.A.: CREDITI PER 6 MILIARDI

La Pa ha un debito di 90 miliardi con le cooperative, di cui 6 con quelle sociali. Il ritardo medio dei pagamenti a livello nazionale è di 186 giorni. Sono le cifre emerse dal convegno “Ritardo di pagamenti e certificazione dei crediti: un decalogo a sostegno delle imprese di servizi”, promosso dal Tavolo Interassociativo Imprese, ieri a Roma. 

Leggi tutto...

RAPPORTO CARITAS 2012: ITALIANI SEMPRE PIÙ POVERI

Italiani sempre più poveri secondo l’ultimo rapporto Caritas. La richiesta di beni alimentari è diffusa più tra le famiglie italiane che tra gli immigrati.negli ultimi 3 anni si registra un aumento complessivo del 33,3%, con picchi molto più alti tra casalinghe (+177,8%), anziani (+51,3%) e pensionati (+65,6%). Anche se resta confermata la presenza di una quota maggioritaria di stranieri rispetto agli italiani (70,7% contro 28,9% nel 2011), questi ultimi sono aumentati enormemente negli ultimi 2 anni.

Leggi tutto...

DISOCCUPATI, UNO SU TRE È STRANIERO

Un disoccupato su 3 è straniero e gli immigrati, quando lavorano, percepiscono 316 euro in meno degli italiani. Sono i dati sconsolanti emersi dal “Rapporto annuale sull’economia dell’immigrazione 2012” della Fondazione Leone Moressa. Smarrazzo (Legacoopsociali):

Leggi tutto...

SOCIO-SANITARIO, AUMENTO IVA AL 10%. ACI SOCIALI: UN SALASSO

Aumento Iva per le prestazioni socio sanitarieAumento Iva per le prestazioni socio sanitarie: «Salasso da mezzo miliardo per P.A. e famiglie: riduzione dei servizi ed effetto boomerang sulle entrate fiscali». L'Alleanza delle cooperative sociali italiane insorge contro il provvedimento previsto dalla Legge di stabilità. A rischio i servizi: prevedibile una drastica riduzione. 

Leggi tutto...

Istat: ad agosto ancora record disoccupati

Lavoro, sempre meno occupati.

Istat: ad agosto disoccupazione al 10,7%, +2,3% sull'anno

 Roma - Ad agosto 2012 gli occupati sono 22 milioni e 934 mila, in calo dello 0,3% rispetto a luglio (-75 mila unita'). Il calo riguarda in particolare le donne. Il numero di occupati diminuisce dello 0,3% anche su base annua (-80 mila unita'). Il tasso di occupazione e' pari al 56,9%, in diminuzione 0,2 punti percentuali sia nel confronto congiunturale sia in quello tendenziale. Il numero dei disoccupati, pari a 2 milioni e 744 mila, diminuisce dello 0,3% rispetto a luglio (-9 mila unita'). Su base annua si registra una crescita pari al 30,4% (640 mila unita'). Il tasso di disoccupazione e' pari al 10,7%, stabile rispetto a luglio e in aumento di 2,3 punti percentuali nei dodici mesi. Lo rileva l'Istat.

Tra i 15-24enni le persone in cerca di lavoro sono 593 mila e rappresentano il 9,8% della popolazione in questa fascia d'eta'. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, ovvero l'incidenza dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca, e' pari al 34,5%, in calo di 0,5 punti percentuali rispetto a luglio. Gli inattivi tra i 15 e i 64 anni aumentano dello 0,6% (92 mila unita') rispetto al mese precedente. Il tasso di inattivita' si attesta al 36,3%, con un aumento di 0,2 punti percentuali in termini congiunturali e una diminuzione di 1,3 punti percentuali su base annua.

Fonte: Redattore Sociale

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop