logo nelpaese

MALI, PEACE GAMES: NO AL CONFLITTO, ITALIA RISPETTI COSTITUZIONE

Aerei da guerra"Provo una sensazione di disagio - dice Daniele Borghi, presidente Peace Games Uisp - di disaccordo con la posizione italiana. La nostra Costituzione non prevede questo tipo di intervento. Non siamo di fronte a un attacco al territorio né ai nostri interessi e quindi non si capisce per quale motivo ancora una volta la diplomazia abbia dovuto cedere il posto alle armi. Per quanto riguarda i motivi del conflitto, è evidente come, da parte della Francia, ci sia il tentativo di tenere il suo controllo nella regione" 

Leggi tutto...

ELEZIONI IN ITALIA: L'APPELLO DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Immagine cooperazione internazionaleUn Cartello di 30 organizzazioni lancia l'appello alle forze politiche impegnate nella campagna elettorale. Al centro ci sono temi e proposte della cooperazione internazionale: crediamo che qualsiasi partito o coalizione sia chiamata a governare l’Italia nella prossima legislatura debba attuare una migliore e più coerente politica globale di sviluppo.

Leggi tutto...

HAITI: SITUAZIONE DEVASTANTE TRE ANNI DOPO IL SISMA

Tre anni dopo il terremoto ad Haiti, la situazione degli alloggi nel paese resta devastante, con centinaia di migliaia di persone che si trovano ancora in rifugi precari. Amnesty International ha chiesto alle autorità haitiane e alla comunità internazionale di considerare la questione degli alloggi in via prioritaria. 

Leggi tutto...

AMNESTY: OBAMA RISPETTI IMPEGNI SU GUANTANAMO

Prigione di GuantanamoAlla vigilia dell’undicesimo anniversario del primo trasferimento di un detenuto nella base navale di Guantánamo Bay e dell’inaugurazione del suo secondo mandato presidenziale, Amnesty International ha chiesto al presidente degli Stati Uniti Barack Obama di riprendere in considerazione la promessa, fatta nel 2009, di chiudere il centro di detenzione e, questa volta, di impegnarsi a rilasciare i detenuti o a sottoporli a processi equi. 

Leggi tutto...

GRECIA, 2012 NERO PER I DIRITTI: AMNESTY DENUNCIA PERSECUZIONI CONTRO I MIGRANTI

Manifestazione antirazzista in Greci"La Grecia sta gravemente venendo meno ai suoi obblighi di rispettare i diritti umani di richiedenti asilo e migranti", lo ha dichiarato oggi Amnesty International pubblicando un nuovo documento. Ogni anno, decine di migliaia di migranti irregolari e richiedenti asilo provenienti da Medio Oriente, Asia e Africa attraversano il confine terrestre e marittimo con la Turchia alla ricerca di riparo, rifugio o soltanto di una vita migliore nell’Unione europea (Ue). Pochi tra loro la trovano in Grecia. 

Leggi tutto...

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop