Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 18 Giugno 2018

Salute

Ritratti in bianco e nero, volti di giovani donne, a volte dall'identità sessuale incerta e vulnerabile come l'Africa in cui vivono: Adjara, Sarina, Linda, Celine, Juliette, Therese, Marietta, Alfonsine, Blessed, Charlene, Zanaba, Mariam, Ibauldo Celine, Kabare. Hanno fra i 16…
Nel mondo, questa patologia colpisce circa 40 milioni di persone e solo in Italia vi sono circa un milione di casi, per la maggior parte oltre i 60 anni La Malattia di Alzheimer, la più comune forma di demenza, rappresenta…
Considerando i soggetti da 0 a 44 anni (circa 32.000.000 in Italia), i dati epidemiologici disponibili danno un tasso atteso di incidenza annua pari a 14,4 per 100.000 soggetti: dobbiamo quindi aspettarci 4.600 nuovi ictus l’anno. I dati di Alice…
La biografia del principe Antonello Ruffo di Calabria a sostegno della Federazione Alzheimer Italia, il libro d'esordio scritto dalla giornalista Giusy Colmo. L'annuncio in occasione della XXIV Giornata Mondiale Alzheimer. Saranno devoluti in beneficenza alla Federazione Alzheimer Italia i Diritti…
Congresso Europeo di Medicina Interna (ECIM), ospitata dall’Università degli Studi di Milano, dove si sono alternati 40 relatori di diverse nazionalità. Numerosi gli argomenti al centro dell’evento, organizzato dall’EFIM, Federazione Europea di Medicina Interna: dal concetto di “Less is More”…
Una recente indagine condotta dall’Istituto Superiore di Sanità e Ipr Marketing che su un campione di 8000 persone dai 12 anni in su ha rivelato che gli italiani sono un popolo di tatuati. Ma aumenta anche il numero dei pentiti.…
Un archivio che, con le tecniche della biologia molecolare, può essere alla base di importanti scoperte sui meccanismi delle diverse patologie e che ora deve traslocare. Un’operazione che sarà realizzata grazie anche al sostegno di Coopfond.
Le analisi condotte dal Salvagente, in collaborazione con l’associazione A Sud, parlano chiaro: 14 donne su 14 esaminate sono risultate positive alla ricerca di glifosato nelle loro urine. Sono tutte residenti nel centro di Roma, lontane dai terreni agricoli.
Un convegno organizzato da Associazione Familiari Vittime di Amianto (AFeVa) Emilia Romagna, che ha raccolto una proposta di Agata Mazzeo, giovane antropologa dell’Università di Bologna e di San Paolo del Brasile, con il Patrocinio dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.
Le analisi condotte dal Salvagente, in collaborazione con l’associazione A Sud, parlano chiaro: 14 donne su 14 esaminate sono risultate positive alla ricerca di glifosato nelle loro urine. Sono tutte residenti nel centro di Roma, lontane dai terreni agricoli. Non…
  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30