Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 24 Novembre 2017

LIONS, UN SUCCESSO LA 3 GIORNI PER IL 6° ANNO DI SPORT ANTIRAZZISTA In primo piano

Scritto da  Redazione Ott 18, 2017

Non poteva andare meglio il week end dei “6 Anni Insieme” per l’ ASD RFC Lions Ska Caserta. Tutti gli eventi in programma hanno permesso di celebrare nel migliore dei modi il sesto anniversario della fondazione del progetto multietnico casertana che sventola la bandiera dell’antirazzismo nella provincia di Caserta sin dal 2011.

In un momento storico in cui aumentano le tensioni sociali a discapito del diverso, del povero, del migrante, alimentate dalla più becera e populista propaganda politica e mediatica, l’ASD RFC Lions Ska Caserta prende una posizione netta, a favore dell’inclusione sociale e dell’uguaglianza di tutte e tutti, indipendentemente dalle differenze, che anzi vanno considerate sempre un valore aggiunto.

Il fine settimana è iniziato con la partecipazione al seminario sull’inclusione sociale dei migranti nel mondo dello sport presso la facoltà di Scienze Sociali di Napoli, insieme alla giornalista Anna Trieste ed ai rappresentanti di Stella Rossa, Afro Napoli United e Dedalus Soccer, dinanzi ad una folta ed interessata platea di studenti. Marco Proto, in rappresentanza della RFC Lions e della UISP, ha raccontato l’esperienza di inclusione attraverso il calcio della squadra multietnica ed antirazzista casertana, soffermandosi anche sulle pratiche di emersione e contrasto alle discriminazioni razziali del progetto UISP “SportAntenne” e sulla campagna “WeWant to Play” per l’abolizione dell’art. 40 quater del regolamento FIGC, che ostacola illegittimamente l’accesso al tesseramento per i giocatori cittadini di paesi extra-UE.

Il week end di festeggiamenti è proseguito con il consueto momento sportivo di sabato pomeriggio, che ha visto partecipare tanti amici del progetto antirazzista, accorsi appositamente a Caserta da Glasgow, Taranto, Bologna, Napoli. Ci si è poi spostati allo Stadio “Pinto” per le iniziative contro il razzismo organizzate in collaborazione con la Casertana in occasione del match di campionato tra i rossoblu ed il Monopoli. La festa di sabato sera al Laboratorio Sociale Millepiani e la giornata antirazzista in Villa Giaquinto hanno chiuso degnamente tre giorni intensi e ricchi di soddisfazione per i ragazzi della RFC Lions, che in 6 anni hanno costruito una realtà solida che fa dell’inclusione sociale e della lotta alle discriminazioni attraverso lo sport il motivo stesso della propria esistenza.

Tutte le attività del week end rientravano, peraltro, nell’ambito delle “Action Weeks” del network FARE (Football AgainstRacism in Europe), che ogni anno nel mese di ottobre porta migliaia di tifosi, gruppi sportivi, associazioni, squadre a realizzare una serie di iniziative legate al tema della lotta alle discriminazioni, nonché nell’ambito del progetto della UISP Nazionale “SportAntenne: emersione, mediazione e contrasto alle discriminazioni etniche e razziali”.

Una due giorni che è riuscita a coinvolgere centinaia di persone e che ha visto la partecipazione alle iniziative di oltre 100 cittadini di paesi terzi, legati al progetto di sport antirazzista casertano. Tali appuntamenti sono necessari a radicare la presenza del progetto nella provincia di Caserta ed a diffondere le idee di inclusione, uguaglianza, contrasto delle discriminazioni, sulle quali il progetto si fonda, tra la gente che vive e attraversa la nostra terra.

L'ultima modifica Mercoledì, 18 Ottobre 2017 13:49
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30