Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 07 Aprile 2020

LAMPEDUSA, MENETTI: BASTA IMMIGRAZIONE COME EMERGENZA

Scritto da  Giuseppe Manzo Ott 03, 2013

Umana pietà e il sì al lutto nazionale come occasione condivisa dal Paese. La presidente di Legacoopsociali interviene sulla strage

Umana e profondissima pietà per i bambini, le donne e gli uomini morti nel mare davanti Lampedusa. Profonda vicinanza al sindaco dell’isola e ai nostri operatori sociali che ogni giorno lavorano per dare accoglienza alle persone in queste condizioni. Questi i primi sentimenti di Legacoopsociali alla notizia della strage avvenuta questa mattina.

Ma le parole non bastano. «Concordiamo con la proposta di una giornata di lutto nazionale – dichiara Paola Menetti, presidente nazionale di Legacoopsociali - affinché il lutto sia pienamente condiviso da tutti i cittadini del nostro Paese. Pensiamo che non c’è dignità e riparo per nessun uomo se mai si arriva a ritenere sopportabile, perché inevitabile, che altri uomini vivano e muoiano così».

«Questa strage, tuttavia, non puo’ essere soltanto l’ennesimo “incidente di percorso”. È necessario – aggiunge Menetti - che le istituzioni, italiane ed europee, la politica, i soggetti sociali ed economici insieme affrontino finalmente il fenomeno dell’immigrazione non come eterna emergenza da cui difendersi, ma come realtà complessa e sofferente di un cambiamento del mondo che coinvolge tutti noi»

@nelpaeseit

 

L'ultima modifica Lunedì, 17 Luglio 2017 14:41
Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Aprile 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30