Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 15 Ottobre 2019

ANIMAZIONE VALDOCCO: UNA RISPOSTA ALLA CRISI

Scritto da  Giuseppe Manzo Giu 05, 2014

La cooperativa sociale di Torino si consolida: attività e valore della produzione in aumento. L'assemblea soci approva bilancio 2013

Sabato 24 maggio a Torino, all'Environment Park ha avuto luogo l'Assemblea dei soci della Cooperativa Animazione Valdocco, nel corso della quale è stato approvato il bilancio 2013.
Un bilancio "positivo e di miglioramento" a detta del Presidente, Paolo Petrucci, il quale ha evidenziato come nel corso dell'anno si sia registrato un consolidamento delle attività (+6,72%), e un risultato d'esercizio in utile di oltre 400 mila euro. Il fatturato si attesta inoltre a 49 milioni di euro, con una ricchezza distribuita ai soci di oltre 300.000 euro per il loro apporto finanziario. Migliorano anche i dati relativi ai pagamenti da parte dei committenti dei servizi, che passano da 286 giorni a 187 di ritardo, assestandosi su circa 10 milioni di euro di crediti in meno da incassare rispetto al 2012. Dai dati relativi all'occupazione, evidenziati dal Direttore Amministrativo, Anna Actis emerge inoltre l'aumento del numero dei soci e l'applicazione regolare del contratto di lavoro di riferimento. In aumento anche la fiducia dei soci prestatori che depositano i loro risparmi in cooperativa per oltre 4 milioni di euro (+10,6%), e di terzi finanziatori che mantengono le disponibilità di affidamento degli anni precedenti. Raggiunto infine l'obiettivo (90%) prefissato di fidelizzazione dei committenti, con il 98% dei ricavi complessivi dell'attività caratteristica costituito da servizi già gestiti negli anni precedenti.

"Il ringraziamento – ha affermato Petrucci - va ai colleghi che lavorano nei servizi, che, rafforzando il rapporto fiduciario con cittadini e committenti, hanno sostenuto qualità ed efficacia degli interventi, pur in un calo costante di risorse; un grazie va inoltre a chi ha avviato i nuovi servizi, che più che mai ha saputo coniugare l'attenzione alla sostenibilità economica con il percorso di avvio, e a chi, nel Sistema di Supporto, ha sostenuto sia le nuove attività, che quelle ormai consolidate, limitando al minimo l'incremento dei costi generali." Petrucci ha evidenziato inoltre le criticità provenienti dalla riduzione di risorse nel comparto socio sanitario e assistenziale. L'obiettivo per il futuro è continuare a "fare cooperativa" intravedendo insieme progetti di consolidamento e innovazione, con la consapevolezza di appartenere ad un movimento che sta dando molto ad una ripresa di senso, valori ed economia nelle comunità provate dalla crisi.

Nel corso della mattinata si sono susseguiti gli interventi degli Addetti Tecnici di Direzione Stefania Tomasetto, Massimiliano Ferrua e Rosalia Tribolo, che hanno rispettivamente presentato tre servizi innovativi avviati nel corso del 2013: il progetto "Prompt143" destinato a persone autistiche con gravi disabilità, il progetto "Family Group Conferences", relativo alle riunioni di gruppi famigliari per la tutela dei minori, e il progetto per sostenere ed implementare le "Reti per la domiciliarità nel Cebano".

Beppe Quaglia, Responsabile della Comunicazione, ha approfondito il tema relativo all'attività di comunicazione nei servizi, soffermandosi in particolare sulle modalità comunicative adottate dalla Comunità Hobbes di Pianfei nell'ambito dell'iniziativa "Hobbes Contest". Infine Marcello Albertino, Responsabile dell'Ufficio Sistemi di Gestione e Certificazione Aziendali, ha affrontato il tema della Sicurezza sul lavoro, illustrando i dati, in progressivo miglioramento, relativi agli infortuni sul lavoro nel corso degli ultimi.
Al termine della mattinata è intervenuto Giancarlo Gonella, Presidente di Legacoop Piemonte e Presidente dell'Alleanza Cooperative Italiane Piemonte, il quale si è soffermato sulla situazione molto critica che sta attualmente affrontando la società italiana e quella piemontese in particolare. In questo contesto la Cooperativa Animazione Valdocco si conferma tra le più importanti e solide cooperative aderenti a Legacoop Piemonte: Gonella ha infatti apprezzato il lavoro del Consiglio di Amminstrazione per la passione dimostrata nel lavoro svolto e per la trasparenza dei dati rappresentati all'interno del bilancio sociale.

In chiusura dell'Assemblea, dopo la pausa pranzo, si è svolto il torneo volante di calciobalilla: uno strumento ricreativo che la cooperativa sta attualmente promuovendo nel corso degli eventi, in qualità di attività socializzante di divertimento e sport.

Redazione Piemonte

@nelpaeseit

L'ultima modifica Mercoledì, 12 Luglio 2017 16:29
Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31