Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Giovedì, 25 Aprile 2019

IL "PODERE" DEL QUADRIFOGLIO

Scritto da  Giuseppe Manzo Nov 16, 2016

La Cooperativa “Il Quadrifoglio” nasce a Grosseto nel 1993 ed opera in tre distinti ambiti. Ecco i settori delle attività e la sfida dell’inserimento lavorativo.

Anteprima delle esperienze raccontate dal blog futuro.coop. Dopo le precedenti puntate ecco una nuova storia a cura di Virginia Fossatelli

La Cooperativa “Il Quadrifoglio” nasce a Grosseto nel 1993 ed opera in tre distinti ambiti. Il primo riguarda l’erogazione di servizi di tipo assistenziale, il settore “creatività” che offre servizi nel campo della comunicazione e della pubblicità, e “Lo Scoiattolo” Onlus che è il ramo d’azienda dedicato all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, del quale la legatoria è la più “antica” fra le attività ed attraverso il progetto “Tutti matti per l’arte” un gruppo di soci svantaggiati realizza oggi prodotti artigianali nel campo della legatoria e cartotecnica (sketch book, agende, diari, ricettari etc).

Altra attività sviluppate dalla cooperativa negli ultimi anni è stata la realizzazione di orti coltivati naturalmente; iniziata con l’assegnazione alla cooperativa di un lotto di terreno all’interno dell’iniziativa denominata ”Orto di Fedro” le cui attività erano volte al recupero degli orti alle pendici del Comune di Santa Fiora ed alla commercializzate in una sorta di mercato comunale.

L’obiettivo iniziale era quello di creare occupazione “terapeutica” per soggetti con svantaggio psichico presenti dentro e fuori la casa famiglia “la Faggia”. Al progetto hanno partecipato tre soggetti residenti nella Casa Famiglia i quali, durante un corso di formazione, sono stati affiancati da tutor esperti, dagli operatori della stessa Casa Famiglia, oltre che da due soci della Cooperativa già formati negli aspetti fondamentali dell’agricoltura sociale.

La commercializzazione dei prodotti, se pur limitata, ha comunque contribuito a dare visibilità alle attività esterne della Cooperativa.

Oggi questa attività si sta sviluppando all’interno di un nuovo progetto con la ristrutturazione di un podere ”Podere Barzino ”diventato una residenza polifunzionale, dotato di orti e frutteto con l’obiettivo di rendere produttivo il terreno e commercializzare i prodotti nei canali locali.

Nella struttura, utilizzata anche come percorso intermedio tra l’uscita dalla Casa Famiglia ed un eventuale ritorno presso la propria abitazione, vengono organizzati laboratori di ortoterapia, in collaborazione con il centro diurno di socializzazione per disabili “l’Aquilone”, e laboratori per l’autonomia dei minori con handicap grave, progetto “Handilab”, programmato e gestito dalla cooperativa in sintonia con i servizi territoriali.

[continua su futuro.coop]

A cura di Virginia Fossatelli per futuro.coop

@nelpaeseit

L'ultima modifica Venerdì, 14 Luglio 2017 13:38
Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Aprile 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30