Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Giovedì, 02 Aprile 2020

CALABRIA: GRAVI COLPI AL WELFARE

Scritto da  Giuseppe Manzo Nov 14, 2013

Lorenzo Sibio interviene sull'ennesimo taglio di 5 milioni alle politiche sociali nella regione: "una barbarie contro cui mobilitarsi"

Svuotare il fondo delle politiche sociali regionale di oltre cinque milioni di euro, è un ulteriore grave colpo alla pesante situazione di crisi che si evidenzia, riguardo allo stato ed alle prospettive di servizi di welfare, nella gestione dei quali sono impegnate molte cooperative sociali e diversi centinaia di lavoratori. La variazione di bilancio votata all’unanimità dal Consiglio Regionale, non può che essere valutata negativamente dalla scrivente Organizzazione.

Non si può accettare che si continui a decurtare fondi dalla politiche sociali, facendo pagare un ulteriore prezzo, ai più disagiati, più poveri, più soli. Una guerra tra poveri non produce certamente utilità ne tanto meno allevia i disagi dei tanti operatori impegnati. Cosi facendo si vuole portare all’esasperazione l’intero Terzo Settore che nonostante i gravi ritardi da parte della Pubblica Amministrazione continua ad assicurare cure ed assistenza a tutti, garantendo diritti civili e sociali in tutto territorio calabrese. E’ impensabile che si continui a tagliare laddove invece si è dimostrato che investire non solo garantisce benessere, coesione, solidarietà sociale, ma promuove anche occupazione. Cosi facendo si smantella lo stato sociale e si mettono a rischio le tante esperienze di servizi territoriali, che lasceranno molte persone senza supporto e tanti lavoratori senza lavoro. Tutto questo non può e non deve passare inosservato. E’ a rischio l’intero welfare calabrese. Contro questa barbarie, diventa necessario che tutte le forze sociali, politiche ed economiche, si mobilitino a difesa dei diritti dei più deboli per la costruzione di un welfare che assicuri pari dignità sociale ad ogni persona; tuteli la salute come diritto fondamentale; rimuova gli squilibri e le ingiustizie sociali e garantisca a tutti i lavoratori, Lpu ed Lsu compresi, il diritto ad una retribuzione certa ed adeguata.

Lorenzo Sibio

responsabile Legacoopsociali Calabria

Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Aprile 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30