Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Giovedì, 18 Luglio 2019

QUELLO CHE VEDO: WEB SERIE SULL'AUTISMO

Scritto da  Giuseppe Manzo Mar 29, 2017

Domenica 2 Aprile, in occasione della giornata mondiale dell'autismo, si terrà una premiere della serie web ad Ottaviano (Napoli), al centro Neapolisanit

Una web serie sociale sull'autismo con la regia di Maurizio Casagrande. Si chiama Quello che vedo e domenica 2 Aprile, in occasione della giornata mondiale dell'autismo, si terrà una premiere della serie web ad Ottaviano (Napoli), al centro Neapolisanit, specializzato sui disturbi dello spetto autistico. Saranno presenti genitori di ragazzi autistici e l'intero cast con lo stesso regista Casagrande.

La storia

“Quello che vedo” racconta la storia di Filippo Balestrieri, ragazzo autistico di 25 anni, di suo padre Carlo e del suo fratellino Mirko. A scuola la maestra assegna un compito a Mirko, il cui titolo è proprio “Quello che vedo” e da lì partirà attraverso immagini e flashback, il racconto della quotidianità della famiglia Balestrieri, di una quotidianità che a Mirko, nonostante tutto, piace così com’ è, anche perchè non riuscirebbe ad immaginarne un' altra differente. La storia di Filippo fa da sfondo ad uno scenario di diversità ed ambiguità che solo apparentemente appartengono a lui ma che di fatto appartengono ad ognuno di noi.

Maurizio Casagrande si è avvalso di un cast di attori prevalentemente napoletani: Fabio Fulco, Anna Spagnuolo, Mimmo Esposito, Vincenzo Catapano, Susy Del Giudice, Caterina Gramaglia, Tiziana De Giacomo, Igor Petrotto, Salvatore Catanese, Maria Teresa Amato, e i piccoli Antonio D’ Amora e Lucia Manfuso.

Gli autori

Vincenzo Catapano, Laura Pepe e Maia Salvato sono “prima di ogni altra cosa, amici”. Così scrivono sul sito della web series: “l’ amicizia è uno di quei legami che se vero e sincero, se cresciuto su pilastri solidi non costruisce castelli in aria ma rende concreti i cosidetti sogni nel cassetto. La passione che li accomuna è la magia del teatro, delle tavole da palcoscenico, del sipario rosso, del silenzio in sala negli istanti immediatamente precedenti all’ ingresso in scena, degli occhi degli spettatori che nel buio sembrano tante piccole torce”.

Dopo anni di esperienza sul palcoscenico, decidono di cimentarsi con una nuova sfida, quella autorale. Provano a scrivere testi per il teatro e poi per il web che ormai è parte integrante della nostra realtà. Così nasce “Quello Che Vedo”, come una sfida, un percorso sconosciuto da intraprendere, pieno di ostacoli e difficoltà pratiche, dettate dalla sfiducia che in Italia in questo momento storico viene solitamente riservata a giovani pieni di progetti da realizzare. Il teatro però forgia anime toste da abbattere e quello che vedete è il risultato di tre amici che non si sono arresi.

@nelpaeseit

Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Luglio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31