Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 07 Dicembre 2019

LEGGE ELETTORALE, SWG: IL PAESE VUOLE STABILITÀ In primo piano

Scritto da  Redazione Ott 27, 2017

Mentre l’approvazione della legge elettorale denominata Rosatellum scatena proteste e colpi di scena politici come l’addio del presidente del Senato Pietro Grasso al Pd, Swg monitora il sentiment del Paese con la rilevazione PoliticApp di questa settimana.

L’avvio della discussione sulla legge elettorale apre tra gli elettori diverse riflessioni. Il 76% degli italiani vuole stabilità. Non ne vuol più sapere di crisi di governo, di governi tecnici, di opzioni transitorie. Un’opinione ormai trasversale a tutti gli schieramenti e che trova allineati gli elettori di PD (88%), MDP (77%), Forza Italia (83%), Lega Nord (79%) e Cinquestelle (82%).

Il tema della governabilità focalizza l’attenzione del ceto medio (82%) e degli over 50anni (86%), mentre interessa meno i ceti medio bassi (58%), convinti che tanto, per loro, non cambia mai nulla. La voglia di stabilità la rintracciamo anche di fronte al cosiddetto Rosatellum. Se il giudizio sulla proposta di legge ele1orale, è marcato, come sempre accade su argomenti del genere, dalla tendenziale indifferenza al tema e dalle rispettive posizioni politiche degli elettori, più interessante appare il quadro delle attese di fondo dell’opinione pubblica. La maggioranza delle persone, il 57%, ambisce a un sistema elettorale omogeneo tra Camera e Senato. Un’opzione condivisa dal 72% degli ele1ori del PD, dal 73% dei sostenitori di MDP, ma anche dal 69% dei seguaci di Berlusconi e dal 55% dei fan di Grillo. Meno interessati all’omogeneità dei sistemi di voto, per un generale disinteresse verso la legge elettorale, sono i trenta-quarantenni della Generazione X (44%) e i ceti medio bassi (49%).

La spinta a una maggiore stabilità di governo la ritroviamo osservando anche altri due parametri. Il primo è quello del voto utile. Siamo ancora lontani dalle elezioni e il tema non è ancora pienamente all’a1enzione delle persone. Nonostante ciò, già oggi, il 53% degli italiani ritiene plausibile la possibilità di votare una coalizione o un partito per evitare di rendere inu-le il proprio voto o per eludere il pericolo di far vincere una delle coalizioni avverse alle proprie idee. Il voto utile è una possibilità che aleggia, con meno intensità, tra gli elettori di MDP (36%), mentre maggiori possibilità sono ravvisate dai sostenitori di Fratoianni (70%), di FDI (67%) e di RC (66%).

Una possibilità che è ritenuta plausibile dal 51% degli elettori di M5S, dal 67% di quelli del PD e dal 72% dei supporter di Forza Italia. Il secondo parametro, più complesso per il momento da cogliere in tutta la sua portata, è quello delle larghe intese. L’avvio della campagna ele1orale, come è ovvio, esacerba le divisioni, purtu1avia una parte dei sostenitori dei grandi partiti (il 54% degli ele1ori del PD e il 45% di Forza Italia) appare disponibile a soluzioni sullo s-le della tedesca “Grosse Koalition”.

“La campagna elettorale ha acceso i motori e uno dei temi di fondo, su cui si impernierà l’a1enzione degli italiani, sarà quello della governabilità, dell’avere un esecutivo stabile, duraturo, in grado di decidere e fare delle cose. Una prospettiva che potrebbe sovrastare, o meglio essere il pensiero so1ostante, le scelte di voto di una parte degli elettori. Gli italiani hanno voglia di futuro e il timore di dover affrontare una stagione d’instabilità potrebbe essere un tarlo, un retro-pensiero, in grado di mitigare la credibilità delle promesse elettorali dei vari parti di riferimento, spostando quote di attenzione (e voto) verso soggetti politici in grado di offrire una maggiore garanzia di governabilità. Anche su questo la sfida è aperta”.

L'ultima modifica Venerdì, 27 Ottobre 2017 15:20
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31