Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 04 Agosto 2020

SONDAGGIO / ACQUA, OSPEDALI, INFRASTRUTTURE: GLI ITALIANI VOGLIONO LA GESTIONE PUBBLICA In primo piano

Scritto da  Giuseppe Manzo Set 04, 2018

Dopo la strage del ponte Morandi a Genova si è aperto un dibattito su privatizzazione e nazionalizzazioni di infrastrutture e servizi. Le 43 vittime hanno aperto interrogativi sulla gestione di beni pubblici e sulla loro sicurezza. In un sondaggio Swg ha chiesto agli italiani quale gestione preferiscono sui settori fondamentali e strategici del Paese.

Acqua, ospedali, autostrade, ferrovie devono essere gestite dal pubblico per quasi i due terzi (fino al 65%) degli intervistati. E ancora: parchi, foreste, Rai, welfare, gas, servizio elettrico e musei sono servizi e settori che devono rimanere in mano pubblica.

Per quanto riguarda la gestione privata, però, non è una bocciatura in tronco. Ci sono settori che per gli italiani devono comprendere la presenza di capitali privati. Trasporto aereo, farmacie, acciaierie, cantieri navali, telefonia, meccanica e banche sono gli ambiti e i servizi dove la gestione pubblica viene preferita in maniera minoritaria.

A margine di questa rilevazione l’area di governo si conferma saldamente al 60% dei consensi con la continua crescita della Lega Nord di Salvini con il 32,2% e la flessione di M5S sceso al 28,3. Se i sondaggi possono essere anche sensibili ai grandi fatti di cronaca questi numeri pongono una seria riflessione su quelle linee neoliberiste che hanno dominato gli ultimi 20 anni del nostro Paese.

L'ultima modifica Mercoledì, 05 Settembre 2018 10:03
Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Agosto 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31