Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 12 Dicembre 2018

LAVORO E ANTI-CORRUZIONE: LE "NUOVE VISIONI" DI LEGACOOPSOCIALI NELLA VALLE DEI TEMPLI DI AGRIGENTO In primo piano

Scritto da  Redazione Ott 03, 2018

Porre l'accento sui temi dell'inclusione nel tessuto sociale e del rispetto delle regole nei rapporti con la pubblica amministrazione. Questo l'obiettivo di 'Nuove visioni - Per un Festival del Cinema della cooperazione sociale', iniziativa organizzata da Legacoopsociali, l'associazione nazionale che organizza e rappresenta le cooperative sociali aderenti a Legacoop promuovendone lo sviluppo sociale e imprenditoriale, che per il 5 e 6 ottobre ha organizzato una due giorni di proiezioni e dibattiti con registi, attori, rappresentanti istituzionali, esponenti del terzo settore e giornalisti ad Agrigento.

Il festival, che si svolgerà all'interno del parco archeologico e paesaggistico della Valle dei templi, presso Casa Sanfilippo, metterà al centro i temi del lavoro e della lotta alla corruzione e alle mafie negli appalti attraverso la proiezione di due cortometraggi. "Vogliamo affrontare dei temi di assoluta contemporaneità utilizzando un linguaggio che ci consenta di avvicinare un pubblico piu' vasto - spiega Eleonora Vanni, presidente nazionale di Legacoopsociali, alla Dire -. Utilizzare dei film ci consentirà di parlare un linguaggio artistico lontano dal gergo degli addetti ai lavori. La tappa di Agrigento arriva dopo quelle di Roma e Bologna, in un percorso di confronto con i territori da cui ci attendiamo molto".

La realtà delle cooperative sociali in Sicilia parla di 107 realtà che perseguono l'obiettivo dell'inserimento di persone svantaggiate nel mondo del lavoro e di assistenza sociosanitaria ad anziani e a persone non autosufficienti: "Siamo contenti di affrontare i temi del lavoro e del rispetto delle regole in un luogo affascinante come la valle dei templi - sottolinea Vanni - ma la scelta di Agrigento non va interpretata come un segnale negativo nei confronti dell'Isola. La Sicilia è una regione in cui esistono delle eccellenze e ambiti di innovazione molto evoluti per le attività sociosanitarie ma anche per quanto riguarda l'inclusione lavorativa in settori nuovi come la ristorazione e l'accoglienza - aggiunge la presidente nazionale di Legacoopsociali -. E' anche vero che, cosi' come in altre regioni italiane, nell'Isola si vivono dei problemi legati alle risorse, al rapporto con la pubblica amministrazione e al sistema di affidamento dei servizi. Siamo di fronte a un territorio che ha vissuto occasioni per evoluzioni importanti ma in cuiì coesistono anche dei problemi. Non vogliamo stigmatizzare il sud - ribadisce Vanni - perchè molti problemi del settore sono comuni a tutte le regioni italiane".

I due film che verranno proiettati ad Agrigento saranno 'Questo e' lavoro' e 'Massimo ribasso', entrambi prodotti e co-prodotti da cooperative sociali e, in particolare, da 'Consorzio Parsifal' di Frosinone e da 'Cooperativa Arcobaleno' di Torino. Nel primo cortometraggio, la cui proiezione è prevista per le 18 del 5 ottobre, si affronta il tema del lavoro e della disoccupazione: la trama racconta di un uomo che deve sbrigare un affare proprio nel weekend che avrebbe dovuto trascorrere con sua figlia. Il viaggio ridesterà le loro distanze ma alla fine riuscirà a ricomporre il rapporto fra i due. In 'Al massimo ribasso', che verra' proiettato alle 19.45 del 6 ottobre, invece, si parla di appalti pubblici: il protagonista, Diego, riesce a carpire segreti industriali grazie ai quali aziende mafiose vincono gare di appalto pubbliche. La pellicola racconta di un sottobosco fatto di intrecci tra corruzione e malavita, con Diego che alla fine sara' costretto a scegliere.

Nel corso della due giorni previsti due dibattiti con esponenti del mondo delle istituzioni, attori, registi e giornalisti. Al dibattito del 5 ottobre sono previsti gli interventi, tra gli altri, del presidente della Regione, Nello Musumeci, dell'assessore regionale alle Politiche sociali, Mariella Ippolito, e del presidente di Legacoop Sicilia Occidentale, Filippo Parrino. Tra i presenti in questa prima giornata anche la presidente Vanni, mentre il 6 ottobre sono previsti gli interventi dell'assessore regionale all'Istruzione, Roberto Lagalla, del vicepresidente della commissione Finanza del Senato, Steni Di Piazza, e del direttore di 'Livesicilia' Accursio Sabella.

(Fonte: Agenzia stampa Dire)

 

 

L'ultima modifica Mercoledì, 03 Ottobre 2018 10:53
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31