Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 19 Novembre 2018

GIORNATA DI LOTTA ALLA POVERTÀ: MEZZO MILIONE NEGLI HELP CENTER. IL NODO REDDITO In primo piano

Scritto da  Redazione Ott 17, 2018

"Nel ventiseiesimo anniversario della Giornata delle Nazioni Unite dedicata alla lotta alla poverta', desidero esprimere il mio apprezzamento a coloro che si battono per liberare il mondo da una piaga inaccettabile per il nostro tempo, ancora contrassegnato da squilibri planetari". Lo dice il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del il 26° anniversario della Giornata delle Nazioni Unite dedicata alla lotta alla poverta'.

Rafforzare la lotta alla povertà tramite uno strumento che sia in linea con il Reddito d’Inclusione Sociale (REIS) e che sappia dare continuità al lavoro iniziato. Lo chiede l'Alleanza contro la povertà, in occasione della Giornata internazionale, istituita il 17 ottobre 1987. "L’Alleanza offre le proprie proposte, che evidenziano la necessità di dare continuità alla recente esperienza del Reddito di Inclusione", si legge in una nota. Già nelle scorse settimane l’Alleanza aveva evidenziato la "necessità di incrementare sostanzialmente il fondo povertà, anche gradualmente nei prossimi anni, con altri 5,8 miliardi di euro; di ampliare la platea dei beneficiari della misura di sostegno al reddito in modo da raggiungere tutte le famiglie in povertà assoluta; di potenziare il beneficio economico per tali famiglie fino ad un importo medio di 400 euro; di rafforzare i Centri per l’Impiego ed i Servizi Sociali volti all’inclusione, senza disperdere le risorse a loro destinate; di coinvolgere nel nuovo processo tutti gli attori impegnati nella lotta alla povertà, sia al livello centrale che sul territorio, includendo Regioni, Comuni, Parti sociali, Terzo settore ed associazioni".

I numeri degli Help Center

Nel 2017 sono stati più di 456 mila gli interventi totali effettuati da operatori sociali e volontari negli Help Center attivi nelle stazioni italiane in spazi dati in comodato gratuito dal Gruppo Fs. In gran parte si è trattato di interventi a bassa soglia, per l'igiene personale e per beni di prima necessità (361 mila, -12% rispetto al 2016). I restanti 95 mila sono interventi di orientamento sociale e presa in carico (+28% sull'anno precedente). Gli utenti registrati sono 25.890, di cui 12.636 si erano già presentate nel 2016 agli sportelli, mentre 13.254 hanno chiesto aiuto per la prima volta. Sono i dati del Report 2017 dell'Osservatorio nazionale sul disagio e la solidarietà nelle stazioni italiane presentato questa mattina presso la sede di Ferrovie dello Stato italiane a Roma in occasione della Giornata mondiale della lotta alla povertà.

(Fonte: Redattore Sociale/Dire)

L'ultima modifica Mercoledì, 17 Ottobre 2018 12:05
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30