Stampa questa pagina

ELEZIONI EUROPEE, ECCO CHI HA VINTO: L'ODIO. I RISULTATI DEL MONITORAGGIO DI AMNESTY In primo piano

Scritto da  Redazione Mag 24, 2019

I risultati della terza settimana di monitoraggio dei discorsi d'odio in campagna elettorale. I post e i tweet dei candidati alle elezioni europee che contengono odio sono quelli che generano la maggiore quantità di like, condivisioni e repliche.

A rivelarlo è il nostro lavoro di monitoraggio giunto alla terza settimana di osservazione dei profili social dei candidati e delle reazioni degli utenti. Più di 51.000 sono stati i post, i tweet e i commenti valutati da circa 150 attivisti.

Restringendo lo sguardo ai soli temi relativi ai diritti umani, l'argomento "immigrazione" continua ad avere il peso maggiore in questo insieme, rappresentando il 62% dei contenuti. E poi a seguire le donne, le minoranze religiose, i rom, la solidarietà.

I risultati completi su questo link

L'ultima modifica Venerdì, 24 Maggio 2019 14:01
Redazione

Redazione