Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 18 Settembre 2019

ELEZIONI, COME CAMBIA IL PARLAMENTO EUROPEO: IN BILICO TRA ESTREMA DESTRA E AMBIENTALISTI In primo piano

Scritto da  Redazione Mag 27, 2019

L’Europa in bilico tra il nero e il verde. I sovranisti di ispirazione neofascista e razzista vincono in Francia e in Italia.  Popolari e socialisti perdono la maggioranza del Parlamento europeo. Decisivo diventa il gruppo dei liberali, l’Alde. Spuntano i Verdi come outsider in Germania e Oltralpe mentre in Italia tutto ciò che è a sinistra del Pd sparisce.

Il parlamento che sarà

Guarda qui le proiezioni del parlamento europeo. Secondo la seconda proiezione diffusa a Bruxelles, il Ppe avrebbe 177 seggi (perdendone 40 rispetto agli attuali 217), il gruppo dei S&d avrebbe 147 seggi (anche in questo caso con un calo di 40 seggi rispetto ai 187 di oggi), l’Alde aumenterebbe i seggi a 101 (+33 rispetto agli eletti del 2014), i Verdi 69 (+27), l’Ecr 59 (-17), il gruppo di estrema destra Enf (in cui siede la Lega) 57 (+20), l’Efdd 56 (+15), la Gue 42 (-10).

(Fonte agenzia stampa Dire)

 

L'ultima modifica Lunedì, 27 Maggio 2019 15:09
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30