Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 24 Febbraio 2020

SVILUPPO SOSTENIBILE, LA COOPERAZIONE AL MANIFESTO DI ASSISI: "PER UN MODELLO EQUO E INCLUSIVO" In primo piano

Scritto da  Redazione Gen 24, 2020

“Oggi siamo qui per assumere un impegno condiviso per la ricerca di una strada nuova verso il futuro, per la costruzione di un modello di sviluppo più equo, inclusivo e sostenibile sul piano ambientale, economico e sociale”.

Lo ha detto Mauro Lusetti, Presidente di Legacoop, nel suo intervento alla presentazione del Manifesto per un’economia a misura d’uomo svoltasi oggi ad Assisi.

“Abbiamo firmato il Manifesto con convinzione -ha sottolineato Lusetti- perché lo sentiamo in piena sintonia con i valori che sono alla base della nostra esperienza imprenditoriale e sociale. Le cooperative sono nate come imprese che pongono al centro le persone, per costruire risposte ai loro bisogni nel segno della partecipazione e della responsabilità condivisa, del radicamento nella comunità, della solidarietà, dell’intergenerazionalità”.

“Intergenerazionalità-ha chiarito il Presidente di Legacoop- significa che i soci delle cooperative si assumono, insieme, la responsabilità di consegnare ai soci che verranno, alle generazioni future, alla comunità, il patrimonio di risorse, di saperi, di relazioni che hanno costruito nel corso degli anni.Questa è una declinazione concreta del principio della sostenibilità che ispira fin dall’inizio l’esperienza cooperativa e che trova testimonianza nella durata nel tempo delle nostre imprese”.

“E la sostenibilità -ha aggiunto Lusetti- deve ispirare un nuovo modello di sviluppo, capace di delineare un orizzonte nuovo, di superare, valorizzando le risorse e le esperienze che il nostro Paese può mettere in campo, le fratture sociali, economiche e civili prodotte da dieci anni di crisi”.

“Il contributo che, sulla base della nostra esperienza, vogliamo dare agli obiettivi del Manifesto-ha concluso il Presidente di Legacoop-è quello di riaffermare il valore della persona e della comunità, dello stare e del fare insieme, della partecipazione, della condivisione. Vogliamo stare accanto alle persone, dare risposta ai sentimenti di paura e di insicurezza che attraversano la società, ricostruire fiducia e voglia di futuro”.

 

 

L'ultima modifica Venerdì, 24 Gennaio 2020 14:09
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Febbraio 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29