Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 24 Novembre 2020

DROGHE, RELAZIONE PARLAMENTARE 2020: GIRO DI AFFARI DI 15 MILIARDI, BOOM COCAINA In primo piano

Scritto da  Redazione Nov 10, 2020

Le attività economiche connesse al mercato delle sostanze psicoattive illegali sono stimate intorno ai 15,8 miliardi di euro, di cui quasi il 40% attribuibile al consumo dei derivati della cannabis e circa il 31% all'utilizzo di cocaina.

Lo spiega la relaziona parlamentare annuale 2020 sulle droghe pubblicata sul sito del Dipartimento antidroga di Palazzo Chigi.

Le operazioni

Le operazioni antidroga condotte nel 2019 dalle Forze di Polizia sono state 25.876; oltre la metà rivolte al contrasto del traffico della cannabis, e un terzo a quello di cocaina. Sono state sequestrate quasi 55 tonnellate di sostanze stupefacenti, per l’82% riguardanti i prodotti della cannabis. Il 23% delle sostanze stupefacenti è stato sequestrato in acque internazionali.

 Nel 2019, rispetto all’anno precedente, la percentuale media di principio attivo rilevata nei campioni analizzati, è rimasta stabile per cocaina e marijuana, risulta diminuita per eroina, crack e amfetamina, e in aumento, invece, per hashish, metamfetamina ed ecstasy. Nel primo semestre del 2019, relativamente ai prezzi per traffico, si osserva una riduzione per eroina e cocaina, mentre aumenta quello di marijuana, hashish, ecstasy, amfetamine, metamfetamine e LSD.

Il prezzo al mercato dello spaccio risulta diminuito per cocaina e amfetamine, mentre è aumentato quello relativo a hashish, eroina bianca, ecstasy metamfetamine e LSD. Sono state individuate 32 nuove sostanze (NPS), 19 delle quali sconosciute in tutta Europa. La maggior parte appartenente alle categorie dei catinoni sintetici.

Signora cocaina: un boom

Le operazioni antidroga di esclusiva rilevanza penale condotte nel 2019 dalle Forze di Polizia sono state 25.876, il 3,4% delle quali svolte nelle aree frontaliere (878 operazioni e 4 in acque internazionali). Oltre la metà delle operazioni antidroga sono state rivolte al contrasto del traffico della cannabis e derivati e un terzo a quello di cocaina, mostrando per queste ultime un aumento rispetto al biennio precedente.

Le operazioni di polizia condotte nel 2019 per contrastare il mercato della cocaina sono state 8.481, il 34,7% e il 31,2% delle quali svolte rispettivamente nelle regioni dell’Italia centrale e nord-occidentale, in particolare Lazio e Lombardia. Le operazioni condotte hanno portato al sequestro di complessivi 8.269,54 kg di cocaina, per l’80,6% intercettato negli ambiti delle regioni Liguria, Calabria e Toscana (39,7%, 26,8% e 14,1% rispettivamente).

Rapportato al numero di abitanti di 15-74 anni, in Liguria e in Calabria si raggiungono quasi 300 kg e 150 Kg/procapite rispettivamente, contro una media nazionale pari a poco meno di 20 Kg per residente 15-74enne.

Per leggere la relazione completa vai su questo link

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30