Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 22 Maggio 2019

GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO: ALCUNI CONSIGLI

Scritto da  Giuseppe Manzo Apr 23, 2014

Oggi la giornata internazionale promossa dall'Unesco e che vede la mobilitazione di centri, associazioni, scuole e biblioteche. Ecco i nostri consigli per letture e storie da non perdere: ambiente, guerre, povertà, Opg e disabilità. 

 

La Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore, proclamata come ogni anno per il 23 aprile, è divenuta ormai un appuntamento fisso fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali italiane.
La Conferenza generale dell'Unesco rende tributo mondiale a libri e autori in questa data, incoraggiando tutti, ed in particolare i giovani, a scoprire il piacere della lettura e mostrare un rinnovato rispetto per il contributo insostituibile di quelle persone che hanno promosso il progresso sociale e culturale dell'umanità. L'idea di questa celebrazione è nata in Catalogna, dove il 23 aprile, giorno di San Giorgio, una rosa viene tradizionalmente data come un dono per ogni libro venduto. Il successo Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore dipende principalmente del sostegno ricevuto da tutte le parti interessate (autori, editori, insegnanti, bibliotecari, istituzioni pubbliche e private, Ong umanitarie e mass media), che sono mobilitate in ogni paese dalle Commissioni Nazionali Unesco, Club Unesco, Centri e Associazioni, delle Scuole Associate e Biblioteche, e da tutti coloro che si sentono motivati a lavorare insieme per questa celebrazione.

I nostri consigli

Nella nostra pagina di cultura abbiamo dato spazio a inchieste e narrativa che vedono al centro temi importanti e spesso relegati in soffitta. Ecco alcuni consigli:

"Come vuoi morire", di Susan Dabbous. La giornalista italo-siriana racconta nel diario edito da Rx Castelvecchi i suoi 11 giorni di prigionia insieme ad altri 3 colleghi italiani: "quando sei un ostaggio non dici bugie. Così ho parlato da donna a donna con quel linguaggio assolutamente universale fatto principalmente di emozioni".

Arriva in libreria "Poveri a chi? Napoli (Italia)" di Enrica Morlicchio e Andrea Morniroli: la città è un paradigma negativo di un'Italia attraversata dalla "zona grigia" della vulnerabilità sociale. Ad unire il Paese che sembrava destinato fino a ieri e restare diviso tra Nord e Sud, ci pensano la crisi e l'impoverimento delle famiglie

Squadra H. Mauro, Andrea, Livia, Giorgia e Irma. Sono gli agenti speciali della squadra H di Bomofema, una cittadina tra Bologna,Modena, Ferrara e Mantova. Sono tutte persone con disabilità volute da un vecchio questore antimafia: fuori da ogni pietismo e con forza visionaria ecco il libro del presidente di Virtual Coop.

Il Paese dei veleni. Le terre avvelenate? "Non è solo un problema del sud". I giornalisti Andreina Baccaro e Antonio Musella, curatori per Round Robin del libro-inchiesta "Il Paese dei veleni", tracciano una mappa del disastro ambientale in Italia: il porto di Marghera come l'Ilva di Taranto, Rosignano come Brescia, il Lazio come la Campania.

Opg, "Cronache da un manicomio criminale". Il memoriale di un internato, un video clandestino, gli atti di un'inchiesta e del successivo processo che, tra il 1974 e il 1975, svelano la disumana realtà dei manicomi criminali. La stessa che, quasi 40 anni dopo, emergerà dai video choc girati dalla commissione Marino negli Ospedali Psichiatrici Giudiziari.

Redazione

@nelpaeseit

Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Maggio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31