Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 06 Giugno 2020

"CORONAVIRUS. REALTÀ E SPERANZA": IL LOCKDOWN RACCONTATO IN UN INSTANT BOOK In primo piano

Scritto da  Redazione Apr 11, 2020

La storia di questo ha come protagonista un giovane che studia economia e che, perdendo i suoi genitori morti tempo prima, ormai rischia di perdere il legame con le sue radici affettive. “Coronavirus. Realtà e speranza – un’invocazione al padre” è l’instant book di Edoardo Cibelli per Effatà editrice.

La storia del vissuto esistenziale del protagonista fa da sfondo all’intera trama del racconto ed è un espediente narrativo, che oltre a lasciare all’autore la possibilità di esternare qualcosa di personale, consente di comprendere all’interno della narrazione che non si può vivere in rapporto alla realtà senza far sì che ciò venga integrato il qualche modo con il proprio vissuto esistenziale. Il dramma del coronavirus non riguarda solo le sorti della comunità, ma tocca radicalmente l’esperienza della singola persona che deve necessariamente mettere in gioco se stessa.

Come accade al protagonista del racconto, spesso tutti scappiamo da noi stessi per esorcizzare le nostre paure e non pensare a ciò che ci fa soffrire o ci ha fatto soffrire in passato, come il dolore per la perdita di una persona cara. La quarantena, allora, non è solo una iattura, ma diviene possibilità propizia, in ottica di fede “occasione di grazia”, per recuperare un sano rapporto con noi stessi, per dare significato e valore a tutto ciò che portiamo nel cuore. I

l nostro mondo è mediato dal significato e motivato dal valore (Lonergan), ma bisogna fermarsi per rendersene conto. E in questo ritrovare se stessi che nasce anche l’incontro con Dio-amore, Padre di tutti, tutti, senza alcuna differenza raziale, etnico-culturale o religiosa: per un cristiano, tutti siamo stati creati a immagine dell’amore di Dio.

Questo racconto, articolato tra realtà e speranza, fa emergere, da un lato, le restrizioni e le limitazioni che il propagarsi del coronavirus ha generato oggi nella vita di molte persone, soprattutto italiani, dall’altro, le riflessioni del protagonista, il quale ravvisa un desiderio insopprimibile di spiritualità e di speranza che è radicato nel cuore di ogni essere umano e che non può mai essere spento, neanche dal pericolo generato da una pandemia.

L’autore

Edoardo Cibelli, presbitero di Napoli dal 2006 e parroco a Napoli, è laureato in Fisica, dottore in Teologia dogmatica, docente di Teologia fondamentale ed Escatologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Sezione San Tommaso (Napoli), studioso del pensiero di Bernard Lonergan, autore di svariati contributi sul dialogo tra scienza e fede.

L'ultima modifica Sabato, 11 Aprile 2020 14:32
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Giugno 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30