Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 21 Novembre 2018

COOP FUTURA CHIUDE COMUNITÀ PSICHIATRICA E PARTONO LICENZIAMENTI: "CRIMINE VERGOGNOSO" In primo piano

Scritto da  Redazione Mar 08, 2018

Sono passati più di sei mesi dall'appello lanciato dalla cooperativa Futura per la soluzione delle problematiche inerenti la gestione della Comunità psichiatrica residenziale di Maropati, ma nulla è stato fatto. Nonostante le numerose promesse ricevute da parte dei vertici dell'Azienda Sanitaria, la Comunità residenziale sta per chiudere a causa dei crediti vantati, tanto che il Presidente della Cooperativa Lorenzo Sibio ha inviato al Consiglio di Amministrazione la convocazione in seduta straordinaria indicando come unico punto all'Ordine del giorno l'interruzione del servizio e il licenziamento collettivo dei sedici lavoratori che, allo stato attuale vantano 20 stipendi arretrati.

"E' una situazione insopportabile - chiosano i lavoratori  - ma non ce ne andremo in silenzio, senza aver urlato il nostro sdegno nei confronti di chi, pur potendo fare, non ha fatto nulla se non prenderci in giro". Intanto, nella giornata di ieri, il presidente della cooperativa Lorenzo Sibio ha inviato al Presidente della Giunta Regionale della Calabria  le Gerardo Oliverio,  una lettera in cui denuncia la gravità della situazione; la stessa comunicazione è stata inviata anche  al Commissario Straordinario alla Salute della Regione Calabria, al Prefetto di Reggio Calabria, al Direttore Generale  dell'ASP 5, al direttore  del D.S.M, al Sindaco del comune di Maropati e al Presidente di Legacoop Calabria Dott.ssa Angela Robbe, oltre che a gli organi di Stampa.

“Quello che sta accadendo - dichiara nella nota Sibio - è un crimine vergognoso che si sta consumando nell'indifferenza di un sistema dell'apparato burocratico che si è dimostrato un muro di gomma, lontano  dai problemi della gente. Oltre al danno dei mancati pagamenti di ben 20 stipendi ai soci lavoratori, si sta provocando un grande disagio  agli utenti e un grave danno alle loro famiglie. La paura di dover chiudere definitivamente i cancelli di una struttura d'avanguardia per tutto il territorio e non solo è veramente forte”.

“In questi anni - aggiungono i dipendenti della Futura -  la cooperativa si è fatta apprezzare anche a livello internazionale, ospitando professionisti provenienti dalla lontana Finlandia e dalla Russia che hanno dimostrato il loro apprezzamento per il servizio reso e per la professionalità degli operatori, tanto che il loro modello operativo sarà oggetto di studio alla Conferenza Internazionale di Psichiatria che si terrà nell'ottobre prossimo a Mosca, tutto questo nel mentre qui, nella nostra terra, il nostro lavoro non viene riconosciuto né tanto meno apprezzato”.

 

L'ultima modifica Giovedì, 08 Marzo 2018 14:23
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30