Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Giovedì, 18 Luglio 2019

BELLACOPIA: STUDENTI PER "UN PICCOLO MONDO MODERNO"

Scritto da  Redazione Apr 20, 2017

Reggio Emilia. Progetto Bellacoopia: una ricerca sui migranti realizzata dagli studenti di Baiso, Regnano e Viano. Sei classi dell’Istituto comprensivo Toschi partecipano all’iniziativa promossa da Legacoop

E’ stato presentato ieri a Baiso il lavoro di ricerca “Piccolo mondo moderno. Storie di migranti”, realizzato collettivamente da diverse classi delle scuole medie di Baiso, Regnano e Viano dell’Istituto comprensivo “G.B. Toschi”.

L’iniziativa rientra nel progetto “Bellacoopia Ricerca”, promosso da Legacoop Emilia Ovest e rivolto alle scuole medie reggiane. Il tema dell’edizione 2016-2017 è particolarmente significativo: “Migrazioni, cittadinanza, diritti: una sfida antica e di oggi”. L’iniziativa, che sta coinvolgendo oltre 700 studenti di 10 scuole reggiane, è realizzata in collaborazione con Boorea Emilia Ovest.

La presentazione della ricerca, davanti gli studenti della scuola, si è svolta nel Centro Civico “Carlo Alberto Dalla Chiesa”. Sono intervenuti i sindaci di Baiso Fabrizio Corti e di Viano Giorgio Bedeschi, la dirigente scolastica Maria Teresa Grispino, Carlo Possa di Legacoop Emilia Ovest e il consulente scientifico di “Bellacoopia Ricerca” Lucio Levrini.

Le classi del Toschi che partecipano a “Bellacoopia Ricerca” sono la 1ª e la 2ª di Baiso, la 2ª e la 3ª di Viano, la 2ª e la 3ª di Regnano. Gli studenti sono stati coordinati dagli insegnanti Roberto Aldini, Elena Ferrari, Simona Frigieri, Valentina Noto, Veronica Silvestri e Isabella Valcavi.

Il lavoro di ricerca è stato approfondito e accurato, con risultati davvero interessanti. Partendo dallo studio dei movimenti migratori attraverso la ricostruzione dei registri scolastici degli ultimi 50 anni ci si è soffermati sul punto di vista dei ragazzi. Lo scambio di racconti su tradizioni, giochi, cibi e canzoni sono un punto di partenza per capire come la convivenza tra alunni di diverse culture può diventare una risorsa e una occasione di arricchimento reciproco.

Il lavoro si è articolato in cinque momenti: “Storie di migranti nei registri scolastici”, “Storie di migranti viste da noi”, “Storie di migranti cervelli in fuga”, “Storie di migranti con la valigia in mano”, “Storie di migranti attraverso le canzoni”. Per presentare la ricerca è stato realizzato un video che ha per protagonisti gli stessi studenti, che illustrano con brevi intervisti gli aspetti.

Redazione

@nelpaeseit

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Luglio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31