Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 18 Giugno 2019

A BOLOGNA TORNANO LE "VISIONI COOPERATIVE" In primo piano

Scritto da  Redazione Nov 20, 2017

Torna Vicoo-Visioni Cooperative, il laboratorio di idee per l'innovazione e lo sviluppo di imprese, comunità e territorio, creato da Legacoop Bologna. Per l'edizione 2017 Vicoo ha stretto una partnership con Coopfond in occasione della giornata di apertura del Meeting Nazionale di Coopstartup in programma dal 22 al 24 novembre a Fico Eatalyworld. L'evento farà di Bologna la capitale delle startup cooperative provenienti da tutta Italia.

Coopstartup è il progetto promosso da Coopfond e Legacoop per le startup cooperative: in quattro anni ha intercettato più di settecento idee progettuali che hanno visto il coinvolgimento di oltre duemila persone e incubato oltre cento progetti d'impresa. Oggi sono trenta le startup cooperative create da percorsi sperimentali realizzati in collaborazione con le principali università italiane e alcune tra le più importanti cooperative italiane.

Il meeting vedrà la partecipazione delle startup, dei rappresentanti di alcune tra le maggiori cooperative italiane e di Legacoop, di docenti di università italiane e internazionali. Obiettivo di Visioni 2017 è quello di rilanciare un cammino iniziato sperimentando nuove forme di promozione cooperativa legate al territorio e all'economia sostenibile, intorno ai temi quali: industria 4.0, innovazione sociale, comunicazione e marketing, sostenibilità ambientale e sociale.

Visioni 2017 è stato presentato oggi, nel corso di una conferenza stampa, da Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna; Aldo Soldi, direttore di Coopfond; Simone Gamberini, direttore di Legacoop Bologna; Alfredo Morabito, coordinatore nazionale del progetto Coopstartup.

"I risultati ottenuti in questi anni da Coopstartup sono una buona notizia per almeno tre motivi – dichiara Aldo Soldi, direttore di Coopfond -  Perché raccontano che la crisi non ha avuto la meglio e che esistono ancora in Italia creatività e intraprendenza. Perché testimoniano che si realizzano i risultati più facilmente scegliendo di fare insieme, di dare vita a una cooperativa, uno strumento capace di innovazione e di dare risposte efficaci alle sfide della modernità.  Perché tutto ciò è stato sostenuto non con fondi pubblici, ma con le risorse delle cooperative, che hanno versato il 3% dei propri utili nel Fondo mutualistico proprio per sostenere le nuove imprese così come quelle in difficoltà".

La forma cooperativa è un valido strumento per i giovani che vogliono creare imprese innovative ma Visioni 2017 non sarà solo una passerella delle migliori esperienze di startup cooperative, sarà anche il momento in cui saranno annunciati i nuovi progetti per l'innovazione cooperativa e per la digital transformation verso Industria 4.0.

"Esiste un approccio cooperativo all'innovazione e a Industria 4.0, con proprie peculiarità legate anche alla forma cooperativa e ai valori insiti nel nostro modo di fare impresa – commenta Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna – La cooperazione è un ecosistema e l'innovazione cooperativa deve fare leva su questo ecosistema, fortemente integrato. Legacoop Bologna – conclude Ghedini – sta puntando molto sull'innovazione; in questo mandato abbiamo messo a disposizione dei nostri associati nuovi strumenti per l'innovazione o riqualificato quelli esistenti, per renderli sempre più coerenti con le nuove traiettorie di sviluppo. Cito i percorsi di alta formazione di Going Digital, Alma Vicoo, Icaro, le tante collaborazioni attivate con prestigiose università italiane e estere o Vicoo-Visioni Cooperative, il nostro think thank per l'innovazione, che abbiamo creato nel 2015, in occasione dei 70 anni di Legacoop Bologna".

Vicoo è il laboratorio di idee per l'innovazione e lo sviluppo, creato da Legacoop Bologna. Un'esperienza che ha assunto dimensione nazionale con la Biennale dell'Economia Cooperativa e che ora si salda con il progetto Coopstartup per unire i percorsi di innovazione con quelli dei giovani che vogliono sviluppare la loro idea di impresa in forma cooperativa.

La prima giornata di Visioni 2017, dedicata all'Innovazione cooperativa,  sarà aperta da una tavola rotonda su Cooperazione 4.0, cui parteciperanno: Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo; Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna; Antonella Pasquariello, presidente di Camst; Antonino Rotolo, prorettore alla Ricerca Università di Bologna; Pierluigi Stefanini, presidente Unipol; Adriano Turrini, presidente Coop Alleanza 3.0; Eleonora Vanni, vicepresidente Coopfond.

Il programma è consultabile dal sito dedicato all'evento, attivo anche il modulo di iscrizione online per partecipare: http://visioni.coopstartup.it

 

 

L'ultima modifica Lunedì, 20 Novembre 2017 16:55
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30