Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 21 Novembre 2018

DISABILITÀ: ALLA CASA DELLE FARFALLE LA MAGIA TRA LE MANI In primo piano

Scritto da  Redazione Friuli Venezia Giulia Nov 27, 2017

"La disabilità non è una malattia, abbiamo imparato che ognuno di noi attraversa la vita con un proprio equipaggiamento, che non ci sono preclusioni, solo diverse opportunità". Ed è stata questa la molla che ha spinto un gruppo di 24 persone del Centro diurno disabili di Sacile, composto da operatori della Cooperativa sociale Itaca che gestisce il servizio, ma soprattutto dai beneficiari che lo frequentano quotidianamente, ad organizzarsi con tanto di pranzo al sacco per andare alla Casa delle Farfalle di Bordano.

Una giornata ricca di emozioni trascorsa tra farfalle e pappagalli, serpenti, iguane e millepiedi giganti per imparare a guardare altrove, e trascorrere dei momenti all'insegna della condivisione anche delle emozioni, per affrontare paure e provare nuove esperienze. Nonostante le temperature fossero già scese, al Centro diurno di Sacile in tanti avevano ancora voglia di primavera, ed è così che si sono ritrovati tutti pieni di entusiasmo in partenza alla volta di Bordano.

La visita è iniziata con il filmato sulla vita delle farfalle ed è poi proseguita con la visione della mostra. Ma ciò che ha reso l'esperienza indimenticabile - e non avrebbe potuto essere altrimenti - è stato entrare nelle serre, nei tre ambienti africano, asiatico e amazzonico che ospitano una vegetazione rigogliosa e un clima adatto per poter accogliere le innumerevoli specie di farfalle e di insetti che nascono e vivono nella struttura di Bordano.

"È stata una passeggiata ricca di emozioni la nostra, le guide della Casa delle Farfalle ci hanno fatto conoscere i piccoli abitanti che vivono in quel luogo, facendoci toccare con mano, nel vero senso della parola, insetti stecco, insetti foglia, mantidi orchidea e altri animaletti" - spiegano i 24 componenti del Centro diurno di Sacile. Che si sono dimostrati non solo curiosi ma anche coraggiosi perché non sono mancati i serpenti, le iguane, i millepiedi giganti. La parte del leone, però, tanto per restare in tema, l'hanno fatta loro, le farfalle, regine indiscusse della Casa.

"Sono state le farfalle a realizzare la magia volando attorno a noi, c'è chi è riuscito a farle posare sulle proprie mani, chi ha preferito solo ammirarne il volo, chi ne aveva un po' paura, ma per tutti è stato qualcosa di unico". Perché la normalità della disabilità è anche trascorrere una giornata tutti insieme alla Casa delle Farfalle di Bordano.

 

L'ultima modifica Lunedì, 27 Novembre 2017 12:58
Redazione  Friuli Venezia Giulia

Redazione Friuli Venezia Giulia

Redazione Friuli Venezia Giulia

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30