Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 15 Luglio 2019

LA "CASA DI LEDA" APRE LE PORTE AI DIRITTI IN UN BENE CONFISCATO

Scritto da  Redazione Lug 12, 2017

Un immobile di 600 mq confiscato alla criminalità organizzata che arriverà ad ospitare 6 madri detenute e 8 bambini. La 'casa di Leda' e' stata presentata oggi nel quartiere Eur di Roma dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e dalla sindaca Virginia Raggi.

Un immobile di 600 mq confiscato alla criminalità organizzata che arriverà ad ospitare 6 madri detenute e 8 bambini. La "casa di Leda2 e' stata presentata oggi nel quartiere Euro di Roma dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e dalla sindaca, Virginia Raggi. Lo stabile - una villa con ampio giardino immersa nel verde - e' stato assegnato al Comune di Roma dopo che la precedente amministrazione capitolina ne fece richiesta circa due anni fa: al momento ha accolto 4 donne provenienti dal carcere di Rebibbia e altrettante bambine e bambini.

A prendersi cura del progetto, i volontari dell'associazione di 'Roma insieme' e della fondazione Poste italiane onlus. Quest'ultima ha anche collaborato alla realizzazione con un contributo di 150mila euro. Ai piani inferiori della struttura, inoltre, sorgera' un doposcuola per i bambini delle elementari del territorio.

"Questa amministrazione- ha detto la sindaca Raggi- e' arrivata a progetto gia' in corso e siamo orgogliosi di aver collaborato alla sua buona riuscita. Il buon esito e' indicativo del fatto che quando si ha un obiettivo comune si puo' lavorare bene, al di la' delle opinioni politiche personali. Ringrazio quindi il ministro Orlando, perche' anche lui ha preso in corsa questo progetto che nasce dal basso e che aiuta le persone che hanno avuto un momento di fragilità nella vita. Sono persone che hanno sbagliato, ma stanno scontando la loro pena e la comunità deve accoglierle e sostenerle affinché possano rientrare a far parte di questa societa', a termine della pena".

Redazione (Fonte: Redattore Sociale/Dire)

@nelpaeseit

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Luglio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31