Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 12 Dicembre 2018

GENOVA, COOPERAZIONE PER IL CENTRO STORICO

Scritto da  Giuseppe Manzo Mag 04, 2017

I Giardini Luzzati si trovano nel cuore del centro storico di Genova, tra piazza delle Erbe, le chiese di San Donato e di Sant’Agostino. Tre realtà – Giardini Luzzati Nuova Associazione/il Ce.Sto, Cooperativa Archeologia e Fondazione Luzzati Teatro della Tosse – nonostante o, forse, per la loro eterogeneità, si sono riunite per gestirlo.

 Nel cuore di Genova è partita una sfida. Tre realtà – Giardini Luzzati Nuova Associazione/il Ce.Sto, Cooperativa Archeologia e Fondazione Luzzati Teatro della Tosse – nonostante o, forse, per la loro eterogeneità, si sono riunite per gestire, per 3 anni, i Giardini Luzzati, seguendo 3 parole d’ordine: Culture, Sociale, Territori.

I Giardini Luzzati si trovano nel cuore del centro storico di Genova, tra piazza delle Erbe, le chiese di San Donato e di Sant’Agostino; il complesso include un’Area Archeologica, un Circolo (bar/ristorante), due piazze (Emanuele Luzzati e Mauro Rostagno), un Orto Sociale, il Campetto da Calcio Eduardo Galeano.

La proposta culturale è intesa come strumento di aggregazione, coesione sociale fra elementi di provenienza ed età differenti e come possibilità per fare rete con altri soggetti promotori di alto profilo. I Giardini Luzzati sono una piazza diffusa, la piazza dei diritti e delle arti nel cuore della città, dove si ritrovano bambini, giovani, anziani e famiglie, turisti e foresti di passaggio, nuovi cittadini di origine straniera, fasce deboli. Un pubblico non convenzionale attratto dalla varietà di una proposta che vuole superare le barriere etniche, linguistiche e di genere e dalla stretta connessione con la quotidianità.

Il Comune di Genova ha affidato in concessione l’area predefinendone la finalità come orientata alla riqualificazione e valorizzazione attraverso una gestione qualificata e attenta alle esigenze del centro storico e orientata a sviluppare le potenzialità dell’area in termini di servizi culturali, ricreativi e sportivi.

Grazie alla loro posizione centrale, ai loro spazi aperti e sicuri nel circondario di case all’interno dei vicoli e al valore aggiunto del Parco Archeologico e del campo sportivo, i Giardini Luzzati si prestano perfettamente per essere sempre più un laboratorio di sperimentazione di idee originali e di attività culturali.

“Noi puntiamo all’aggregazione giovanile” – dice Marco Montoli, presidente della Cooperativa Il Ce.Sto – “al fatto che i giovani possano uscire e divertirsi in strada imparando il rispetto del territorio, degli abitanti che ci vivono. Favoriamo le autoregolamentazioni tra i giovani e gli abitanti perché questi due aspetti possano coesistere, come può coesistere una festa nell’Area Archeologica, dove le persone vengono a divertirsi, ma nel frattempo conoscono dove è nata la loro città: un luogo sconosciuto, a volta, e che dà soprese, come dopo i concerti, facendo visite guidate dove partecipano decine di giovani colpiti dai resti e dalla storia che trasuda da questo luogo. Se ci sono delle proposte non è affatto vero che i giovani sono passivi, anzi, ricevono stimoli, crescono meglio e questo ci teniamo tutti perché avvenga, perché il futuro va costruito assieme.”

Dice Fabio Faggella, responsabile commerciale di Cooperativa Archeologia: “Genova è per noi una città molto importante. Già dagli scavi archeologici per la realizzazione della metropolitana, abbiamo dovuto affrontare un lavoro altamente complesso che ha richiesto competenze organizzative avanzate e una forte multidisciplinarietà, soprattutto per la dislocazione degli antichi moli del porto antico. La ricchezza delle competenze, unita alla capacità di radicarci sul territorio, restano i nostri caratteri distintivi, insieme alla volontà di “dare valore” a tutte le dimensioni del patrimonio etico, culturale, ecologico, sociale e politico. È per questo, e per un processo di coinvolgimento partecipativo, che abbiamo recentemente aggiunto la nuova sfida di Enjoy Genova e la gestione dell’area archeologica all’interno del progetto complessivo di gestione dei Giardini Luzzati – Spazio Comune, di cui siamo felici di far parte”.

Redazione

@nelpaeseit

Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31