Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 18 Settembre 2019

DAL GIAPPONE ALLE MARCHE PER SCOPRIRE LE IMPRESE DI COMUNITÀ In primo piano

Scritto da  Redazione Mar 01, 2019

Direttamente dal Giappone nelle Marche per scoprire cosa sono e come funzionano le cooperative di comunità. Una delegazione della Federazione giapponese delle cooperative di lavoro, guidata dal direttore generale Yasutoshi Tashima, ha visitato le realtà marchigiane che aderiscono a Legacoop Marche e che sono nate grazie al bando "Centro Italia Reload rigenerare comunità", voluto da Legacoop per sostenere nuove cooperative nelle aree colpite dal sisma del 2016.

Due giorni interessanti nel territorio dei Sibillini per studiare questo modello di cooperazione. A Montemonaco (Ascoli Piceno), accompagnati da Paolo Scaramuccia, responsabile progetto Cooperative di comunità Legacoop, e Fabio Grossetti, coordinatore Legacoop Marche, i cooperatori giapponesi si sono confrontati con l'esperienza della cooperativa di comunità dei Sibillini, illustrata dal presidente Ugo Pazzi e dal vicepresidente Silvio Antognozzi, e della cooperativa di comunità del Ceresa, con la vicepresidente Alessia Rossi.

A Camerino (Macerata), la delegazione nipponica ha incontrato, nella Sala del Rettorato di Unicam, i rappresentanti delle cooperative di comunità Cam-On di Camerino e Terre del Fiastrone di Camporotondo. All'incontro hanno partecipato il rettore Unicam, Claudio Pettinari, il sindaco di Camporotondo, Emanuele Tondi, e Massimo Lanzavecchia di Legacoop Marche.

 

L'ultima modifica Venerdì, 01 Marzo 2019 15:15
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30