Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 24 Agosto 2019

IO GUARDO: IN 13 FOTO GLI SGUARDI SUL MONDO NELLA MOSTRA A CURA DI ANIMAZIONE VALDOCCO In primo piano

Scritto da  Redazione Apr 29, 2019

“Io Guardo”, il progetto fotografico a cura della Cooperativa Animazione Valdocco, sarà inaugurato il 4 maggio alle ore 17.00 presso il Filatoio di Caraglio, attraverso un’azione performativa di e con Valentina Taricco e Virginia Ruth Cerqua.

La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Il Filatoio, il Comune di Caraglio e la Banca di Caraglio, sarà accessibile dal 4 maggio al 2 giugno 2019 ad ingresso gratuito, e vedrà l’esposizione delle fotografie di Gabriella Fileppo in cui tredici persone posano il loro sguardo verso il mondo, appena fuori dalla loro casa. Ritratti accompagnati dai racconti di altri sguardi, che con forza misurata, si rivolgono anche verso un mondo interiore.

La mostra “Io guardo” Le tredici fotografie a opera di Gabriella Fileppo, che compongono la parte visiva della mostra, mettono in scena altrettanti ritratti di persone il cui sguardo è rivolto al ”fuori”, verso l’esterno rispetto allo spazio in cui si trovano. Le persone ritratte che vivono – o che frequentano durante il giorno – tali spazi, sono autori di un modo di guardare attraverso i vetri delle finestre (e di orientare l’attenzione oltre) che è di carattere riflessivo, e viene catturato dalla fotografia.

Ad ogni immagine è stato associato un testo (a sua volta prodotto da un tessuto di relazioni tra educatori e giovani utenti di Porta Aperta e Artcadd, Servizi educativi in accreditamento con il Comune di Torino e l’ASL Città di Torino, e Girotondo, Servizio educativo dell’Unione dei Comuni Nord Est Torino che dispiega il concetto di guardare (o di sguardare) in termini di implicazioni soggettive ed emotive.

L’allestimento prevede la stampa fotografica su carta cotone in grande format e la stampa su tessuto dei testi. Ogni visitatore potrà contribuire in tempo reale con un proprio pensiero, una propria memoria, un breve testo inviato con il proprio smartphone; il contributo viene immediatamente visualizzato, entrando a far parte di una collezione di “Io Guardo” partecipata, che sarà visibile durante tutto il periodo della mostra.

La performance “Io guardo” In relazione alla natura degli scatti selezionati per la mostra, le artiste, Valentina Taricco, danzatrice e Virginia Ruth Cerqua, attrice ed autrice, proporranno una performance che metta l’accento sull’aspetto relazionale dello sguardo. Lo sguardo tra due o più individui, è un’azione complessa, una dinamica a tratti impercettibile che permette di cogliere le forme e gli stati d’animo dell’altro, le manifestazioni superficiali e le intenzioni più profonde. Al contempo, è grazie allo sguardo dell’altro che il sé prende forma, si definisce, si limita e si percepisce.

 

Una performance basata sui linguaggi della danza, della parola detta e recitata, che conduce lo spettatore ad attraversare tre fasi e tre spazi del Filatoio, utili ad interrogarsi sul ruolo dello sguardo nelle relazioni interpersonali.

L'ultima modifica Lunedì, 29 Aprile 2019 15:42
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31