Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 22 Novembre 2019

COSESS SOCIALE CRESCE: "LAVORATORI E SOCI LA NOSTRA FORZA"

Scritto da  Redazione Gen 12, 2015

I numeri parlano chiaro e dicono di crescita, come già anticipato lo scorso settembre: il fatturato sale dell'8,08% rispetto alla chiusura precedente, per un totale di 84.583.662€, e l'utile è di 439.296€. Anche sul fronte del lavoro si registra un aumento significativo: 450 nuove persone occupate rispetto al 2012. Luca Omodei, direttore generale della coop sociale: "è indispensabile ripensarsi, aggregarsi, trovare nuove forme di gestione e di progetto.

Codess Sociale ha pubblicato il proprio bilancio sociale 2013, strumento importante di rendicontazione e di trasparenza per la cooperativa che oggi gestisce 263 singoli servizi e occupa oltre 3100 persone (più dell'88% donne) in tutto il territorio nazionale, collocandosi tra le realtà più innovative e dinamiche del settore dei servizi sociosanitari ed educativi. I numeri parlano chiaro e dicono di crescita, come già anticipato lo scorso settembre: il fatturato sale dell'8,08% rispetto alla chiusura precedente, per un totale di 84.583.662€, e l'utile è di 439.296€. Anche sul fronte del lavoro si registra un aumento significativo: 450 nuove persone occupate rispetto al 2012.

Una crescita complessiva che arriva dopo un anno di flessione (2012) e assume ancora maggior valore se letta nel quadro di forte crisi economica persistente, in cui gli stanziamenti per il sociale sono drasticamente ridotti malgrado l'aumento dei bisogni, i tempi di pagamento degli Enti si sono ulteriormente allungati,le banche faticano a concedere finanziamenti.«Ciò che dispiace e preoccupa – commenta Luca Omodei, direttore generale della cooperativa - è che non solo non è stata ancora individuata a livello regionale e locale una chiara prospettiva di risoluzione delle problematiche note, ma che non c'è ancora piena consapevolezza della gravità della situazione, né è prevista a breve una strategia o un piano programmatico di breve medio o lungo periodo che possa permettere agli operatori di pianificare prudentemente le proprie azioni».

Prosegue Omodei: «In tale contesto è indispensabile ripensarsi, aggregarsi, trovare nuove forme di gestione e di progetto. In attesa di ciò stiamo quindi nuovamente razionalizzando, riorganizzando e ottimizzando ogni attività senza rinunciare a fare sviluppo ma anzi, ripensando l'offerta e la qualità dei servizi. La nostra forza sono i lavoratori, i soci che hanno saputo reggere anche alle scelte difficili, scelte che non hanno mai intaccato la logica della responsabilità sociale d'impresa».

La sfida della crisi è quindi stata raccolta dalla cooperativa Codess Sociale: gli opportuni provvedimenti sono stati presi, anche attraverso scelte dure e faticose dotandosi di un piano imprenditoriale attento,puntando alla gestione di servizi complessi a elevatissimo know howe a nuove e importanti acquisizioni nel 2013 così come nel 2014. Scelte che, oltre a garantire tenuta e crescita all'impresa, hanno raccolto ottima risposta e piena soddisfazione da parte di utenti e committenti in merito alla qualità dei servizi erogati.

Il volume del Bilancio sociale è consultabile e scaricabile dal sito www.codess.org (sezione bilancio sociale) e in formato Ebook al seguente link

Redazione Veneto

@nelpaeseit

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30