Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 21 Agosto 2019

POLITICHE GIOVANILI: IN VENETO ITACA E THAUMA INSIEME

Scritto da  Redazione Gen 12, 2016

Itaca in Veneto punta sulle politiche giovanili. Dal 1° gennaio 2016 "incorporata" la Cooperativa sociale Thauma, Antonini: "E' la prima volta nella nostra vita sociale che abbiamo l'occasione di confrontarci con la sfida di includere e camminare, di qui in avanti, insieme a un gruppo di cooperatori".

Itaca punta sulle politiche giovanili in territorio veneto e "incorpora" i servizi della Cooperativa sociale Thauma di Conegliano. Il 2016 della Cooperativa sociale Itaca si è aperto con una importante novità: la Cooperativa sociale Itaca di Pordenone ha concluso con successo a fine 2015 il processo di incorporazione della Cooperativa sociale Thauma di Conegliano che, a partire dal 1° gennaio 2016, proseguirà all'interno di Itaca la ricca esperienza di servizi di politiche giovanili e non solo, acquisita in 11 anni di impegno quotidiano sul campo e con le persone.
"E' la prima volta nella nostra vita sociale – afferma la presidente di Itaca, Orietta Antonini - che abbiamo l'occasione di confrontarci con la sfida di includere e camminare, di qui in avanti, insieme a un gruppo di cooperatori che, come noi, ma diversamente da noi, hanno fatto già un proprio cammino". Da un punto di vista invece più strategico, "l'opportunità che abbiamo raccolto – prosegue Antonini - riguarda la possibilità di raggiungere un nuovo territorio, seppur già vicino alla nostra sfera di attività, con servizi di politiche giovanili".

La storia di Thauma Cooperativa sociale di tipo A nasce a Conegliano nel 2004, con il principale obiettivo di progettare servizi e attività rivolti ai giovani in modo particolare attraverso il lavoro di rete e di comunità. Ed è rimasto questo il più importante asset che la Cooperativa Thauma ha portato in dono alla Cooperativa sociale Itaca.
L'attività di Thauma (circa 700 mila euro di fatturato annui) comprendeva il lavoro di 25 lavoratori, di cui più della metà soci, tutti passati tra le fila di Itaca, lavoratori che negli ultimi tre anni avevano fatto molti sacrifici per mantenere viva la Cooperativa e che oggi hanno scelto Itaca per poter dare continuità al loro essere cooperatori.
"Il nostro auspicio – sottolinea la presidente di Itaca, Orietta Antonini – è che le nostre rispettive storie, professionalità ed eccellenze possano moltiplicare le opportunità di sviluppo non solo in quei territori e nei reciproci servizi, ma trasversalmente in tutte le aree produttive e in tutti i luoghi".

Sette gli ambiti principali di intervento della ex Thauma i cui servizi dal 1° gennaio 2016 sono passati, grazie all'incorporazione, sotto le ali della Cooperativa sociale Itaca. Coinvolte principalmente l'area dei 15 Comuni del Coneglianese e dell'intera provincia di Treviso, Ulss 7 Veneto (28 Comuni per un bacino d'utenza complessivo di circa 217 mila residenti), Regione Veneto e Ulss 1 Belluno. I settori di intervento passati a Itaca sono l'Operativa di comunità, la Formazione adulti, i Centri estivi, i Progetti di cittadinanza attiva e volontariato dei giovani promossi dalla Regione Veneto, lo Spazio ascolto, l'Educazione domiciliare e infine gli Interventi educativi presso le Scuole.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31