Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 26 Aprile 2019

Articoli filtrati per data: Sabato, 29 Settembre 2018 - nelPaese.it

In data 27 giugno 2017 il Gip del Tribunale di Pordenone ha disposto l’archiviazione del “procedimento avviato sulla base dell’esposto della scrivente associazione, riguardo ad una serie di fatti riguardanti gli affidamenti di lavori ad una cooperativa trevigiana, “I Tigli 2” di Gorgo al Monticano.

“Non entriamo nel merito delle decisioni della Magistratura riguardanti la persona – dichiara Gigi Bettoli, responsabile Legacoosociali Fvg - anche se ci permettiamo di notare l’incongruenza tra la motivazione assolutoria, basata sul fatto che «il rapporto di lavoro che legava il dott. Ciriani alla cooperativa […] era un contratto di lavoro a progetto”, pertanto […] non era formalmente investito di funzioni gestionali nell’ambito della cooperativa» con l’evidenza, negli atti pubblici, che lo stesso dal «2014→oggi [è ] Impiegato Commerciale – Componente Consiglio di Amministrazione I Tigli 2 […]» e che sulla sua pagina facebook egli si descrive come «responsabile commerciale presso» la stessa cooperativa”.

“Riteniamo invece importante che l’inchiesta della Guardia di Finanza abbia confermato in pieno quanto da noi denunciato (rilevando anzi aspetti che non conoscevamo) – aggiunge Bettoli - e già riportato dalla stampa. Ora starà agli organi amministrativi, in primo luogo la Regione, decidere come proseguire con convenzioni di cui è stata appurata la dubbia esistenza dei presupposti. In estrema sintesi, ricordando quanto fu scritto allora sulla stampa locale: avevamo «realizzato una lunga inchiesta sui conflitti di interesse di Alessandro Ciriani, tra l'autunno 2014 e l'estate [2015]»”.

L’azione nasceva dal fatto che “la nostra associazione aveva sottoscritto «una convenzione tra Provincia ed associazioni imprenditoriali e della cooperazione, per l'attivazione di uno strumento per l'inserimento lavorativo dei disabili. Trattasi della cosiddetta "convenzione triangolare", con cui le aziende private possono assolvere ad una quota (minimale) di assunzioni obbligatorie di disabili conferendo attività economiche a cooperative sociali”.

“Ad attivare la nostra curiosità, con una dichiarazione-boomerang – conclude Bettoli - fu proprio uno dei funzionari segnalati nell’esposto alla Procura della Repubblica di Pordenone, presentato nell'agosto [2015]. Esposto nel quale si è indicato sia il percorso logico, che la documentazione raccolta, che raggiunge il complesso di 96 pagine. La sintesi, molto semplificata, è che il Presidente della Provincia Alessandro Ciriani affidava attività economiche ad una cooperativa di cui il commerciale per la provincia di Pordenone era Ciriani Alessandro»”.

Pubblicato in Friuli-Venezia Giulia

Il recupero di due arti antiche, quella della legatoria artigianale e quella della calligrafia, può avere anche un risvolto sociale. Lo dimostra l’attività dello Scriptorium Foroiuliense – Scuola Italiana Amanuensi di San Daniele del Friuli (UD), associazione votata all’insegnamento dell’arte calligrafica antica e dei mestieri del libro, che ha presentato a Montecitorio due progetti, “Scriptura Terapeutica” e “Rescripta libera”, volti l’uno alla ricerca sulla scrittura medievale come metodo terapeutico per le persone che soffrono di disgrafia e dislessia e l’altro al recupero e all’inserimento lavorativo dei detenuti.

Il primo progetto, “Scriptura Terapeutica”, mira all’elaborazione di un metodo riconosciuto e certificato per usare la scrittura medievale per attenuare disturbi quali disgrafia e la dislessia. «La scrittura medievale– spiega il direttore dello Scriptorium Foroiuliense Roberto Giurano– è fatta di linee discontinue e di piccoli segmenti più facili da memorizzare. Per questo, nelle persone dislessiche o disgrafiche, migliora la connessione fra mente e movimento mano-braccio, rendendolo più fluido. Negli ultimi due anni abbiamo documentato tre casi di persone che, partecipando ai nostri corsi di calligrafia antica, hanno riscontrato dei benefici: da qui l’idea di elaborare, con un pool di medici, logopedisti, psicologi e maestri amanuensi e con il coinvolgimento di Enti Ospedalieri e Università, una ricerca che porti alla creazione di un metodo certificato, che sarà poi messo al servizio di tutti».

Quattro gli step previsti: diagnosi di disgrafia o difficoltà grafico-motorie (da parte di scuole, logopedisti, psicologi); formazione di gruppi per età e valutazioni; elaborazione dei dati, brevetto del metodo e pubblicazione; diffusione e formazione. I destinatari saranno persone soggette a disturbi come disgrafia e dislessia, che parteciperanno a un corso di scrittura calligrafica medievale di 10 ore: già una ventina di persone sono state selezionate per cominciare le lezioni a ottobre, nella sede dello Scriptorium a San Daniele del Friuli.

“Rescripta Libera” nasce invece dall’accordo tra lo Scriptorium e il Consorzio COSM (Consorzio Operativo Salute Mentale di Udine) che aderisce alla Lega delle Cooperative Sociali del Friuli Venezia Giulia. Il progetto è rivolto alla popolazione carceraria: l’obiettivo è di realizzare assieme ai detenuti un’attività imprenditoriale incentrata sulla produzione e commercializzazione di prodotti di legatoria artigianale e artistica, per offrire loro un’opportunità di riscatto, inclusione e qualificazione professionale.

«“Rescripta Libera” – spiega Michela Vogrig, presidente Consorzio COSM e vicepresidente Legacoopsociali FVG – intende rafforzare le opportunità di inserimento lavorativo e la riduzione della recidiva fra i detenuti. È rivolto a persone scarsamente scolarizzate, ma motivate a intraprendere un percorso di uscita dalla devianza. Attraverso questo progetto potranno essere sviluppate relazioni positive tra imprese, società civile e carcerati; i partecipanti potranno acquisire competenze tecnico-professionali e trovare un’occasione positiva di imprenditorialità e socialità».

Il progetto si articolerà in due fasi, la prima di formazione alla legatoria dei partecipanti e la seconda di avvio operativo di un laboratorio e di un’attività di produzione e vendita dei libri artigianali: l’intento è di formare gruppi di 30 detenuti che parteciperanno a un corso di 250 ore. «Durante il percorso – spiega Giurano – i detenuti impareranno a realizzare a mano la carta, a scegliere i materiali per la copertina e a padroneggiare le varie tecniche di legatoria artigianale necessarie per realizzare il prodotto editoriale, che verrà poi commercializzato».

Scriptorium Foroiuliense – Scuola Italiana Amanuensi. Scriptorium Foroiuliense è un’associazione culturale nata nel 2012, con sede a San Daniele del Friuli (UD), votata all’insegnamento dell’arte calligrafica antica. Organizza corsi di calligrafia amanuense e realizza manoscritti personalizzati. Nell’Opificium Librorum, visitabile su prenotazione, ci si può immergere in una vera fabbrica del libro medievale. Lo Scriptorium Foroiuliense collabora con il Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano, Fondazione Friuli, con prefetture, questure, ministeri e con la Regione Friuli Venezia Giulia. www.scriptoriumforoiuliense.it/

Il consorzio COSM, Consorzio Operativo Salute Mentale,  da oltre 20 anni promuove l’inclusione sociale e lavorativa delle persone in condizione di svantaggio e sviluppa attività socio-assistenziali, educative e culturali. Insieme ai 17 soci sostiene modelli di sviluppo innovativi, in grado di generare impatti positivi sulle condizioni economiche e sociali della comunità. Consorzio promuove in senso più ampio uno sviluppo locale sostenibile, attento al benessere della persona, alla qualità del lavoro e al rispetto dell’ambiente. Gestisce servizi e   sviluppa progetti  che consentono l’inserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio, oltre ad attività di formazione e progettazione ed è coinvolto in molti progetti di cooperazione allo sviluppo in diversi paesi del mondo.

www.coopcosm.it

 

 

Pubblicato in Salute
  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Settembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30