Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 24 Maggio 2019

Trecento bambini del Comune di Bucine mangeranno meglio a scuola. E le cuoche e le loro collaboratrici lavoreranno meglio. Domani, martedì 20 febbraio, verrà inaugurato il nuovo centro cottura di via Perelli, gestito dalla Cooperativa Sociale Betadue, al servizio delle scuole primaria e dell’infanzia di Bucine. Alle ore 17 taglio del nastro e visita della struttura. Alle 17.30 degustazione dei prodotti utilizzati nel centro di cottura con aperitivo del catering Tuttigiorni.

L’Amministrazione comunale si è preoccupata dei lavori d’impiantistica mentre Coob, consorzio toscano di cooperative di tipo B, si è fatto carico dell’investimento per il miglioramento delle struttura della cucina con l’acquisto di nuove strumentazioni: brasiera e cuocipasta in acciaio, piano cottura a 4 fuochi, forno a vapore e abbattitore rapido. All'interno della cucina è stata anche  predisposta una zona dedicata alla preparazione dei pasti speciali dotata di piastra a conduzione, forno e bilancia elettronica.

E' stato inoltre predisposto, nel refettorio della scuola infanzia, un nuovo fontanello a colonna per l'erogazione di acqua. Miglioramenti saranno fatti anche nel piccolo centro cottura di Ambra gestito dalla Cooperativa Margherita+ dove vengono preparati i pasti per le scuole di Ambra e Badia Agnano

“L’investimento fatto da Coob per la cucina di Bucine – sottolinea il Presidente Michele Vignali - ammonta a circa 22mila euro edè stato possibile grazie all'aggiudicazione dell'ultimo bando di gara. E’ il frutto della decisione di migliorare sia la qualità dei pasti per i bambini sia quella del lavoro per le operatrici che tutti i giorni sono impegnate nel centro cottura Le nuove attrezzature consentono migliori condizioni di lavoro ma soprattutto di potenziare ulteriormente la qualità dei pasti quale punto di forza del servizio di refezione Tuttigiorni”

I piccoli che frequentano l'infanzia e la scuola primaria di Bucine hanno menù articolati su 4 stagioni e su 5 settimane. Questo consente non solo di utilizzare i prodotti di stagione e a filiera corta ma anche di variare l’alimentazione venendo incontro ai gusti dei bambini e alle loro necessità alimentari in funzione di una crescita armonica.

 

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Maggio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31