Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 08 Marzo 2021

Il Papa argentino è seguito più tra i fedeli “progressisti” che tra i seguaci “tradizionalisti”.  Lo dice un sondaggio di Swg nel suo Radar settimanale.

In un contesto di grandi mutamenti storici e culturali, anche la Chiesa Cattolica è percepita in movimento, e all’interno del mondo cattolico si fa sempre più manifesta la frattura tra due diversi modi di intendere la fede che si scontrano di fronte alle iniziative e alle prese di posizione di Papa Bergoglio.

Appare evidente una frattura tra una visione tradizionalista della Chiesa e una visione più progressista, ma la valutazione delle azioni di Papa Francesco sembra affondare le loro radici più che sul terreno religioso, su una significativa differenza di visione politica ed antropologica che divide sostenitori ed oppositori.

 Non è un caso, infatti, che una larga fetta di cattolici tradizionalisti appoggi comunque Papa Francesco e che, anche gli oppositori del Papa siano comunque ben più numerosi fuori dalla Chiesa che al suo interno.

L’atteggiamento di fondo verso la Chiesa e la percezione del processo di cambiamento in corso: complessivamente questa sensazione arriva soprattutto tra i “non praticanti” e i “progressisti”

Ampio l’appoggio anche per le questioni sociali con il 77%, ma tra i tradizionalisti è forte il richiamo a non perdere di vista la dimensione spirituale. Chi si oppone a Bergoglio è tendenzialmente di destra e conservatore, maggiormente di sesso maschile. Chi lo appoggia è di centro-sinistra e M5S.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Marzo 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31