Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 04 Dicembre 2020

"Il provvedimento adottato dal governo, per quanto è stato finora reso noto, contiene misure importanti per sostenere la nostra economia; in particolare, è positivo l'impegno per assicurare liquidità alle imprese agevolandone l'accesso al credito, ma è indispensabile garantire che i tempi di istruttoria delle banche siano compatibili con l'emergenza in atto per far affluire subito le risorse a chi ne ha bisogno".

Il Presidente di Alleanza delle Cooperative, Mauro Lusetti, anche a nome dei Copresidenti Maurizio Gardini e Giovanni Schiavone, commenta così il decreto legge approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, riservandosi una valutazione più approfondita dopo la lettura del testo.

"Vediamo con favore -sottolinea Lusetti- il potenziamento del fondo di garanzia per le PMI che rappresentano una parte essenziale del sistema produttivo, ma sarebbe anche necessario affrontare il fenomeno del ritardo dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni".

"Quello che ci preoccupa -aggiunge il Presidente dell'Alleanza- è il tempo, che, nella situazione attuale, non è una variabile ininfluente: per questo è necessario un rapido via libera da parte della UE ed occorre accelerare al massimo i tempi di istruttoria delle banche; fondamentale per questo sarà anche il ruolo ed il sostegno alle attività dei Confidi per un affiancamento ed un accompagnamento delle imprese in questa difficile fase."

"Se l'obiettivo -sottolinea Lusetti- è quello di consentire alle imprese di salvaguardare capacità produttive e competenze professionali indispensabili ad affrontare, non appena se ne determineranno le condizioni, la ripresa dell'attività, bisogna tenerle in vita e tutelare il lavoro, facendo affluire – al più presto - le risorse di cui hanno necessità".

"Da questo punto di vista -conclude Lusetti- auspichiamo che nel decreto annunciato dal governo per i prossimi giorni siano adottate misure adeguate di stimolo alla domanda per i settori maggiormente in difficoltà, così come politiche di rilancio dell'economia in direzione di un green new deal, della progettazione di nuovo sistema di welfare e di protezione delle persone, di un forte sostegno all’innovazione e alla digitalizzazione delle imprese".

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31